Integratore di magnesio e potassio orosolubile: perché e quando assumerlo

Se accusiamo debolezza muscolare, stanchezza fisica, soprattutto dopo una intensa attività sportiva, uno sforzo fisico improvviso, un’abbondante sudorazione, potrebbe essere utile assumere un integratore di magnesio e potassio orosolubile. Capiamo meglio.

Stanchezza fisica eccessiva: quali sono le cause?

La debolezza e la sensazione di affaticamento possono avere varie cause. Ecco in quali circostanze potremmo sentirci deboli:

  • Eccessiva intensità muscolare
  • Generale calo energetico, specie in condizioni di particolari impegni.

Come conseguenza, possono comparire affaticamento, sensazione di gambe pesanti, dolore e debolezza delle fasce muscolari. Ecco chi di noi può essere particolarmente soggetto a questa condizione:

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

  • Sedentari che praticano attività motoria saltuariamente, senza fare riscaldamento o senza seguire un programma preciso;
  • Amatoriali che esagerino con l’intensità
  • Atleti che ricominciano dopo un lungo periodi di inattività
  • Chi svolge professioni fisicamente impegnativi e usuranti, spesso sotto il sole;
  • Chiunque di noi, soprattutto nei mesi estivi, a causa delle abbondanti sudorazioni e alla perdita di liquidi e sali minerali.
  • Chiunque di noi stia vivendo un periodo di particolare e intenso stress psicofisico per diverse ragioni (lavoro insostenibile, studio impegnativo, convalescenza da una malattia, motivi personali).

La sensazione di stanchezza e spossatezza generale può essere a volte accompagnata da sintomi quali:

  • Crampi
  • Dolore
  • Affaticamento
  • Difficoltà prensile
  • rigidità

Affaticamento: occhio agli sforzi muscolari

La debolezza muscolare può comparire a causa di un notevole sforzo muscolare e dalla sollecitazione di più gruppi muscolari durante l’allenamento.

La sensazione può assumere intensità maggiore rispetto agli altri casi quando:

  • Ci sforziamo con intensità di molto maggiore rispetto al solito. Ciò accade spesso se aumentiamo frequenza di allenamento e livello di resistenza;
  • Quando variamo il tipo di esercizio, coinvolgendo i distretti muscolari in modo non abituale. Ciò accade se variamo circuito e inseriamo esercizi nuovi.

Questo accade praticamente sempre ed è alla base di un lavoro muscolare mirato a migliorare sempre di più le capacità funzionali e la forza. Di contro però i muscoli sono sottoposti a un notevole stress meccanico.

Magnesio e potassio orosolubile per ritrovare energia

Per ritrovare energia, contrastare la stanchezza fisica ed equilibrare i sali minerali persi con una sudorazione abbondante, è possibile associare alla dieta l’utilizzo di un integratore alimentare di magnesio e potassio orosolubile.

Ad esempio, Carnidyn Fast è un integratore alimentare utile per il recupero del tono muscolare e l’equilibrio idrosalino. Contribuisce a sostenere l’organismo in tutti casi di stanchezza fisica e affaticamento muscolare. Questa condizione può essere riconducibile, tra l’altro, all’eccessiva sudorazione, dopo un’attività sportiva impegnativa.

Con la sua formulazione a base di minerali e vitamineCarnidyn Fast favorisce il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e idrosalino e il normale metabolismo energetico nella vita quotidiana. Contiene inoltre creatina e coenzima Q10.

È possibile assumere questo integratore anche a stomaco vuoto, nella quantità di una o due bustine al giorno, da sciogliere in un bicchier d’acqua (circa 200 ml).

Inoltre, ecco alcune raccomandazioni pratiche:

Alimentazione varia e bilanciata

Alimentarsi in modo vario e bilanciato, suddividendo le porzioni in circa 5 pasti al giorno. Non eliminare i carboidrati, ma anzi nutrirsi con adeguati apporti di glucidi attraverso alimenti buoni, come quelli contenenti amido (pane tostato, fette biscottate etc).

Per i grassi, da non escludere, preferiamo l’olio extra- vergine di oliva a crudo, ricco di antiossidanti. Assumere proteine in quantità variabile da alimenti di origine vegetali e da alimenti di origine animale.

Non trascuriamo la prima colazione

Anche se molti di noi la saltano perché di fretta o perché non hanno molta fame la mattina, la carica energetica principale deriva dalla prima colazione. Il latte (senza lattosio, in caso di intolleranze) andrebbe consumato assieme a cereali integrali, bene anche una fetta di pane comune con un velo di burro e miele o marmellata. Lo yogurt bianco magro è sempre un’ottima idea, assieme a cereali, muesli o frutti rossi. A conclusione della prima colazione, scegliamo un frutto maturo di stagione.

Merenda energetica

una manciata di frutta secca, una banana, altra frutta fresca a piacere sono validi spezzafame, soprattutto se conduciamo uno stile di vita attivo e facciamo sport.

Idratarsi correttamente

Idratiamoci frequentemente, tenendo a mente di non attendere lo stimolo della sete. Acqua fresca ma anche altre bevande come tè, succhi di frutta, frullati, estratti etc, possono reintegrare i liquidi. Non dimentichiamo che anche gli ortaggi freschi sono ricchi di acqua, un’altra ottima fonte per l’organismo.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana