Magnesio e potassio: quante bustine al giorno prendere?

Quando si suda abbondantemente, dopo uno sforzo fisico o dopo lo sport,  potrebbe essere consigliabile utilizzare un integratore idrosalino. Possiamo assumere magnesio e potassio: quante bustine al giorno prendere? Vediamo subito come orientarci per equilibrare sali minerali e altri nutrienti.

Non sottovalutiamo l’importanza dei sali minerali

A differenza di carboidrati, proteine e grassi, i sali minerali non forniscono energia all’organismo, ma svolgono funzioni altrettanto importanti:

  • Partecipano a processi cellulari importanti;
  • Svolgono un ruolo primario nella crescita e nello sviluppo di organi e tessuti;
  • Partecipano all’attivazione di alcuni processi metabolici.

Noi non siamo in grado di produrre in autonomia i sali minerali, perciò dobbiamo introdurli con il cibo che ingeriamo. Tramite sudore, urine e feci, i sali minerali sono smaltiti rapidamente: per questa ragione, è necessario seguire un’alimentazione equilibrata, per re- introdurre adeguatamente questi nutrienti. Nessun alimento da solo contiene nelle giuste proporzioni tutti i minerali di cui abbiamo bisogno. Perciò è buona regola seguire un’alimentazione variata e ricca di nutrienti.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Quando è consigliabile introdurre magnesio e potassio?

Utilizzare un integratore a base di magnesio, potassio e altri nutrienti può essere utile per favorire il fisiologico equilibrio di liquidi ed elettroliti persi sudando dopo uno sforzo, in estate o mentre si fa sport.

Infatti, quando la sudorazione è abbondante, si altera la quantità normale di sali minerali necessari alla salute del nostro organismo. Una cospicua perdita di liquidi e sali minerali potrebbe causare un calo di energia e dare luogo ad alcuni disturbi:

  • Stanchezza fisica, affaticamento muscolare;
  • Crampi ai muscoli e diminuzione dei tempi di recupero;
  • Difficoltà di concentrazione.

Durante l’esercizio fisico o quando compiamo uno sforzo improvviso, come ad esempio sollevare carichi pesanti, la sudorazione aumenta notevolmente. Il liquido smaltito può raggiungere quantità considerevoli e potremmo rischiare la disidratazione.

Infatti, in circostanze normali di temperatura e attività, è consigliato bere mediamente un litro e mezzo di acqua al giorno (compreso il liquido alimentare contenuto in frutta e verdura). Tuttavia, in casi di intenso lavoro, sforzi fisici e con temperature esterne elevate, la necessità di acqua e sali minerali possono aumentare parecchio rispetto al fabbisogno quotidiano di ciascuno di noi.

Come abbiamo detto, sudando non perdiamo solo acqua, ma anche elettroliti e minerali fondamentali per il corretto funzionamento dell’organismo.

Quante bustine al giorno di magnesio e potassio prendere?

Durante lo sport, per equilibrare liquidi e sali minerali persi con la sudorazione, possiamo provare Carnidyn Fast Magnesio e Potassio: grazie alla sua formulazione con sali minerali, vitamine e altri nutrienti, favorisce il mantenimento dell’equilibrio idrosalino e la fisiologica funzione muscolare. Possiamo assumere una o due bustine al giorno, da sciogliere in un bicchiere d’acqua (circa 200 ml).

Ricordiamo che l’assunzione di integratori alimentari deve essere associata a una dieta varia e regolare (e non deve sostituirla!), per garantirci un valido apporto di sali minerali. L’assunzione di bustine di magnesio e potassio dovrà integrare una dieta in cui è consigliabile inserire alcuni alimenti ricchi di questi due importanti minerali:

Magnesio

Lo troviamo nei legumi, in particolare piselli, fagioli, ma anche lenticchie e ceci. Anche la frutta secca, come mandorle, nocciole, anacardi, pistacchi e noci è una buona fonte di magnesio. Tra la frutta fresca possiamo citare fichi, banane, pesche, avocado anche se non tutti lo amano.

Potassio

Piselli, fagioli, spinaci, asparagi, patate e banane sono alimenti ricchi di questo minerale.

Inoltre, ecco altri sali minerali utili per salute e benessere:

Zinco

Carne, cacao e noci sono cibi che contengono buone dosi di zinco; anche il tuorlo d’uovo contiene questo minerale.

Selenio

Le principali fonti di selenio sono carne e cereali.

Alcune raccomandazioni pratiche per contrastare la stanchezza

Ci sono poche, semplici azioni che possiamo compiere nella quotidianità, per allontanare la stanchezza e conservare la nostra energia:

Attenzione a sollevare carichi pesanti e a svolgere professioni faticose sotto il sole

Cerchiamo, se possibile, di compiere le nostre azioni con moderazione, con il vestiario adeguato, avendo sempre dell’acqua a disposizione. Se necessario e se possibile, facciamoci aiutare.

Evitiamo allenamenti eccessivi

Allenarsi fa bene, ma è importante seguire un programma studiato ad hoc per noi, senza esagerare con circuiti e carichi. Non dimentichiamo il riscaldamento muscolare prima dello sport e lo stretching dopo lo sport.

Attenzione all’abbigliamento

Soprattutto se svolgiamo una professione molto faticosa, ricordiamo di scegliere indumenti adeguati, per consentire la traspirazione della pelle.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana