Studenti sotto esame: ecco come affrontare lo studio

Quante volte ci è capitato di avere un esame in vista, un concorso o un’interrogazione, ma di non riuscire a concentrarci adeguatamente? Lo studio quotidiano, specie se prolungato, può causare stanchezza mentale tra studenti di scuola e di università, per via del sovraccarico di informazioni che il nostro cervello riceve. Scopriamo di più.

target studenti

Studio e concentrazione: quando riceviamo troppe informazioni

Riuscire a mantenere alto il livello di concentrazione non è semplice: in alcuni periodi la determinazione è poca, così come la voglia di studiare. Studiare richiede organizzazione, impegno e attenzione: infatti, concentrarsi implica rimanere focalizzati su una sola attività e, per assimilare al meglio le nozioni, è importante far sì che la nostra soglia di attenzione rimanga sempre sullo stesso livello.

Quando siamo chiamati a sostenere prove ed esami, è normale provare tensione: abbiamo un obiettivo da raggiungere, è una condizione normale. Spesso, però, abbiamo l’impressione che la nostra preparazione non sia adeguata: si crea un circolo vizioso, spesso rimandiamo esami e prove per timore di non farcela.

Sessioni d’esame, compiti in classe, esami di maturità, progetti e lezioni: quando l’accumulo di impegni e di studio è molto gravoso, rischia di causare un esaurimento delle energie e della capacità di rimanere concentrati a lungo.

Il nostro cervello non è programmato per un sovraccarico di lavoro continuo e senza soste. Lo studio prolungato e ininterrotto non è produttivo. Poiché la concentrazione tende a calare dopo circa un’ora di studio, è consigliabile fare brevi pause ogni 50 minuti, bere acqua e mantenere una corretta idratazione, consumare uno spuntino a base di frutta, prendere una boccata d’aria. Ma vediamo insieme come contrastare la stanchezza con alcune buone pratiche e eventualmente l’aiuto di integratori adatti per studenti sotto esame.


Come mantenere la concentrazione in periodi di studio intenso?

Vediamo insieme alcune buone pratiche per combattere la stanchezza da studio e migliorare la concentrazione:

  • Curare l’igiene del sonno. Un sonno di buona qualità è fondamentale per concentrarsi ed essere produttivi. Ricordiamo di organizzare una routine del sonno: andiamo a dormire e svegliamoci più o meno sempre alla stessa ora. Il fisiologico bioritmo del cervello prevede che nelle prime ore del giorno, a seguito di un buon riposo, le funzioni cognitive siano ottimali. Pertanto, la concentrazione risulta facilitata, l’apprendimento più rapido e la memoria migliore. Nel corso della giornata il cervello tende invece a rallentare le proprie attività. Ecco perché è consigliabile iniziare lo studio prima possibile dopo il sonno notturno: evitiamo di studiare fino a tarda notte.
  • Seguire una dieta varia, bilanciata e regolare. Prediligiamo frutta e verdura di stagione, frutta secca, cereali, legumi e carne bianca. Non saltiamo i pasti e non consumiamo pasti sbilanciati. Evitiamo dolciumi, merendine, snack confezionati, bevande gassate.
  • Liberiamo la mente con una bella passeggiata o il nostro sport preferito. L’ansia e la preoccupazione non aiutano a liberarsi dalla stanchezza mentale, ma la peggiorano. Corpo e mente hanno bisogno di decomprimersi e rilasciare la tensione. Fare una passeggiata ogni giorno, praticare moderata ma regolare attività fisica saranno d’aiuto per alleggerire il carico mentale e rigenerarci.

Inoltre, possiamo provare integratori adatti per studenti sotto esame, in associazione a una dieta varia ed equilibrata. Ad esempio, Carnidyn è ideale per fornire energia in periodi di notevole impegno mentale e fisico legati, per gli studenti, soprattutto a un aumento del carico di studio. In particolare, Carnidyn Plus grazie alla sua formulazione specifica, contribuisce a mantenere le corrette prestazioni mentali. In questo modo, supporta il funzionamento del sistema nervoso e le funzioni cognitive indispensabili nella vita degli studenti.

Combatti la stanchezza
fai decollare la tua energia con la linea CARNIDYN!
Carnidyn Plus pack
CARNIDYN PLUS
Carnidyn Plus pack
UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE

È un integratore alimentare indicato per contrastare situazioni di stress psicofisico e garantire il corretto apporto di energia all’organismo. Aiuta a combattere la stanchezza fisica e mentale.

Carnidyn Plus pack
CARNIDYN FAST
Magnesio e Potassio
Carnidyn Plus pack
PER IL RECUPERO DEL TONO MUSCOLARE E IL REINTEGRO IDROSALINO

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di stanchezza fisica e affaticamento. Aiuta a recuperare tono muscolare e favorisce il reintegro idrosalino

Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it