Giramenti di testa, debolezza e nausea: stanchezza? Ecco come recuperare

Abbiamo giramenti di testa e debolezza o nausea e debolezza? Niente paura, potrebbero essere fastidiosi disturbi riconducibili a una più generale sensazione di stanchezza. Sperimentare cali di energia non è per nulla raro. Per svariate ragioni, può capitarci di dover fronteggiare periodi di aumentato stress psicofisico. Vediamo come gestire questa situazione.

Stanchi e spossati, perché ci sentiamo così?

La sensazione di fatica ci dà la sensazione di non poter affrontare gli impegni della giornata. La stanchezza può essere derivata da uno squilibrio energetico da condizioni climatiche o da condizioni patologiche

Oltre a questi fattori ecco perché ci sentiamo stanchi:

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

  • Periodi impegnativi e stressanti: lavoro, sessioni di studio faticose, problemi personali
  • Allenamenti sportivi estenuanti: svolgere sessioni sportive troppo intense o prolungate
  • Periodi di convalescenza: in seguito a periodi di malattia,
  • Stile di vita non sano: dieta poco bilanciata, insufficiente riposo

Quali sono i sintomi della spossatezza?

La spossatezza può manifestarsi in qualunque periodo dell’anno e possono insorgere alcuni sintomi, quali:

  • Diminuita capacità di recupero;
  • Mancanza di concentrazione e di attenzione;
  • Vuoti di memoria e mal di testa;
  • Spossatezza e svogliatezza;
  • Sonnolenza diurna.

Questi disturbi non devono allarmarci, ma possono spronarci a migliorare il nostro stile di vita, aggiustando abitudini non adeguate al nostro benessere psicofisico. Tra poco vedremo alcuni consigli pratici da applicare nella quotidianità.

Stanchezza, giramenti di testa, debolezza e nausea? Ecco come agire

Per contrastare la sensazione di generale stanchezza, ecco quali rimedi applicare:

  • Non saltiamo i pasti, ma seguiamo una dieta varia ed equilibrata. Scegliamo frutta e verdura di stagione, assieme a tutti i nutrienti di cui il nostro organismo necessita. Nausea e debolezza potrebbero essere riconducibili alla brutta abitudine di fare pasti saltuari. Mangiamo frequentemente. Evitiamo dolciumi e snack confezionati a favore di frutta di stagione e frutta secca.
  • Pratichiamo una regolare e moderata attività fisica. Fare un po’ di moto farà bene all’umore e aiuterà a scrollarci di dosso quella fastidiosa sensazione di stanchezza.
  • Cerchiamo di ridurre lo stress. A volte è molto difficile, ma necessario se ci rendiamo conto di aver tirato troppo la corda. Non lasciamo che i nostri impegni ci travolgano, ma impariamo a organizzare le nostre giornate in maniera non convulsa.
  • Beviamo acqua. La disidratazione può compromettere la capacità di controllo motorio e cognitivo, oltre a causare una sensazione di diffusa stanchezza. Una corretta idratazione prevede di assumere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, a piccoli sorsi.
  • Contrastiamo la stanchezza con l’aiuto di un integratore alimentare. Ad esempio, Carnidyn Plus con Acetil-L-Carnitina ha una formulazione equilibrata di vitamine, minerali e altri nutrienti. Vitamine e minerali contribuiscono al normale metabolismo energetico e a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere in varie situazioni, attività e momenti della vita quotidiana.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana