Problemi di spossatezza: ecco cause, sintomi e rimedi utili

La stanchezza spossatezza corrisponde a una condizione di stanchezza estrema e di mancanza di forze, riconducibile a un calo di energia, che può manifestarsi a causa di molti fattori diversi patologici e non.

Cause della spossatezza

La sensazione di spossatezza che ci assale in alcune situazioni non ci permette di svolgere le normali operazioni quotidiane in pieno benessere. siamo spesso in difficoltà a portare a termine anche compiti semplici che ci trasciniamo anche per molto tempo.

Questo succede perché ci troviamo in pieno calo energetico, dovuto ad un eccesso di consumo rispetto alla nostra produzione, per vari motivi, diversi per ciascuno di noi.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Tra le cause che possono portare a sentirsi spossati possiamo distinguere:

  • Cause infettive, di origine batteriche o virali, con assunzione di farmaci forti come gli antibiotici che debilitano l’organismo
  • Cause patologiche, come malattie a carico della tiroide, del fegato, dei reni o altro
  • Cause psicologiche o ambientali

Le cause di natura ambientale o di stile di vita sono senz’altro le più frequenti, ma anche le più facili a cui porre rimedio e di solito a carattere transitorio. Tra di esse possiamo ritrovare:

  • Periodi impegnativi e stressanti: lavoro, sessioni di studio faticose, problemi personali;
  • Attività fisiche eccessivamente impegnative, oltre le nostre normali abitudini anche quando siamo allenati
  • Attività sportiva saltuaria: spesso molti di noi compensano l’inattività con allenamenti troppo gravosi.
  • Malattie: terapie farmacologiche o lunga convalescenza ci debilita, e spesso ci sentiamo scarichi e la nostra capacità di recupero è ridotta
  • Cattive abitudini, come stili di vita frenetici, regimi alimentari molto privative o junk food, poche ore di sonno, scarsa attività fisica etc. indeboliscono il nostro organismo

Anche le condizioni climatiche, come alte temperature che favoriscono la sudorazione, e quindi perdita di liquidi e sali, o il cambio di stagione, i cui sbalzi di temperatura costringono il nostro organismo ad uno sforzo in termini di adeguamento, possono portare frequentemente ad un generale senso di spossatezza.

Sintomi della spossatezza

La spossatezza può essere accompagnata da una varietà di altri sintomi, spesso diversi per ciascuno di noi e in ogni caso legati anche alla causa scatenante. Tra i sintomi collegati, di solito lievi e di natura temporanea troviamo:

Rimedi per la spossatezza

Come regola generale, ricordiamo che abitudini regolari e dieta varia e ben bilanciata possono avere un ruolo importante nell’equilibrio psicofisico del nostro organismo. Per contrastare la sensazione di spossatezza possono tornarci utili alcuni accorgimenti.

Seguiamo una dieta varia ed equilibrata. Frutta e verdura di stagione, assieme a tutti i nutrienti di cui il nostro organismo necessita, forniranno la giusta energia per affrontare al meglio le nostre giornate. Beviamo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, per mantenerci idratati.

Pratichiamo una regolare e moderata attività fisica. Fare un po’ di moto farà bene all’umore e alla salute del nostro organismo.

Rallentiamo i ritmi di vita quotidiani. Suddividere gli impegni, porsi obiettivi percorribili, ridurre le fonti di stress e distrarsi con attività piacevoli è di aiuto per contrastare la stanchezza;

Cercare di dormire almeno 7- 8 ore per notte. Il riposo notturno è fondamentale per affrontare la giornata al meglio.

Riduciamo lo stress. Non è sempre facile. Tuttavia, riorganizzare le proprie priorità è importante per recuperare concentrazione e motivazione. Ritagliamo del tempo da dedicare a noi stessi: libereremo la nostra mente e ci sentiremo più produttivi.

In particolari situazioni di stanchezza fisica e mentale è possibile ricorrere anche ad un integratore alimentare, come Carnidyn Plus, indicato per il recupero delle energie psico-fisiche. In estate o nel caso di forte sudorazione può essere utile un integratore come Carnidyn Fast Caldo e Affaticamento. Con la sua formulazione a base di sali minerali, vitamine aiutano a bilanciare i nutrienti fondamentali per il metabolismo energetico e a mantenere un corretto equilibrio idrosalino. Contiene inoltre il coenzima Q10.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana