Stanchezza eccessiva, perché? Ecco in che modo affrontarla e gestirla

Accusiamo stanchezza eccessiva? Non preoccupiamoci. Questa condizione può essere imputabile a vari fattori, riconducibili a un calo di energia che può verificarsi in qualunque momento dell’anno. Vediamo di scoprire di più e affrontiamo la situazione con alcuni consigli.

Stanchezza eccessiva, di cosa si tratta? Scopriamo le cause

Sentirsi sempre stanchi, alzarsi con la sensazione che la giornata sia inaffrontabile, trascinarsi per tutto l’arco della giornata e arrivare a sera sfiniti. Escludendo cause di natura patologica, questa condizione di stanchezza eccessiva è riconducibile a uno squilibrio tra l’aumentata richiesta di energia da parte del nostro organismo e le riserve energetiche a disposizione. I motivi che possono portare a sentirsi stanchi sono molteplici e possono coinvolgere ciascuno di noi. Vediamo perché ci sentiamo stanchi:
  • Periodi impegnativi e stressanti: lavoro, sessioni di studio intense, problemi personali, impegni che si accumulano;
  • Allenamenti sportivi intensi: svolgere attività fisiche molto intense o prolungate può esaurire le riserve energetiche dell’organismo, causando stanchezza e debolezza muscolare;
  • Attività sportiva episodica: spesso molti di noi compensano l’inattività con allenamenti estenuanti, a danno di una buona funzionalità muscolare.
  • Cambi di stagione: il nostro organismo ha bisogno di tempo per adattarsi alle variazioni di temperatura esterna, al cambio dell’ora, alle aumentate ore di luce.
  • Convalescenza: in seguito a periodi di malattia, il nostro organismo si ritrova spossato e scarico, la capacità di recupero rallenta e per questo ci sentiamo stanchi e privi di forze;
  • Stile di vita non regolare: abitudini scorrette (fumo, alcool), dieta poco bilanciata, insufficiente riposo notturno possono causare spossatezza e senso di affaticamento.
  • Condizioni climatiche: soprattutto d’estate, le elevate temperature esterne favoriscono la sudorazione, con una conseguente perdita di sali minerali. Se pratichiamo sport e sudiamo abbondantemente, lo squilibrio idrosalino può aumentare e può comparire stanchezza.

Sintomi della stanchezza eccessiva: a cosa prestare attenzione

La stanchezza può manifestarsi in vari modi. Ecco alcuni sintomi:
  • Affaticamento e ridotta forza muscolare(perdita di forza negli arti, gambe pesanti, insorgenza di crampi, difficoltà nei movimenti);
  • Diminuita capacità di recupero;
  • Mancanza di concentrazione e di attenzione;
  • Vuoti di memoria e mal di testa;
  • Spossatezza e svogliatezza;
  • Sonnolenza diurna.
Non dobbiamo allarmarci. Nella maggior parte dei casi, si tratta di disturbi temporanei. Possiamo agire per recuperare energia seguendo alcune buone pratiche che vedremo tra poco.

Come rimediare alla troppa stanchezza?

Per contrastare la sensazione di spossatezza, possiamo mettere in pratica alcune regole. In particolare:
  • Seguiamo una dieta varia e bilanciata. Frutta e verdura di stagione, assieme a tutti i nutrienti di cui il nostro organismo necessita, forniranno la giusta energia per affrontare al meglio le nostre sfide quotidiane. Beviamo almeno 1,5 litri di acqua al giorno, per mantenerci idratati.
  • Pratichiamo una regolare e non usurante attività fisica. Fare un po’ di moto farà bene all’umore e alla salute del nostro organismo.
  • Riduciamo lo stress. Non è facile. Tuttavia, suddividere gli impegni, porsi obiettivi percorribili, ridurre le fonti di stress e distrarsi con attività piacevoli è di aiuto per contrastare la stanchezza;
  • Cercare di dormire almeno 7- 8 ore per notte. Il riposo notturno è fondamentale per affrontare la giornata al meglio.
  • Assumiamo un integratore alimentare in associazione a una dieta equilibrata. Carnidyn Plus è un integratore alimentare che, grazie alla sua formulazione equilibrata di vitamine e sali minerali, fornisce un valido sostegno all’organismo in tutti i casi di stress psicofisico. Inoltre, Carnidyn Plus favorisce la normale funzione del sistema immunitario grazie al Selenio. Per compensare il dispendio energetico e reintegrare i sali minerali persi con la sudorazione durante lo sport e nella stagione calda, possiamo provare Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Con la sua composizione a base di minerali e vitamine contribuisce al normale equilibrio elettrolitico e al normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni. Contiene inoltre il coenzima Q 10.
   

Scopri la linea CARNIDYN e fai decollare la tua energia!

CARNIDYN PLUS pack

CARNIDYN PLUS

È un integratore alimentare indicato per sostenere il corretto apporto di energia all’organismo e contrastare le situazioni di stress psicofisico che possono destabilizzarci durante vari periodi dell’anno.

UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE
CARNIDYN FAST pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di
stanchezza fisica specie nella stagione calda, quando la sudorazione è abbondante e si perdono liquidi e sali minerali.

CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E PER L’EQUILIBRIO IDROSALINO

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it