Vitamine in estate: quali sono utili per contrastare stanchezza e affaticamento?

Durante l’estate, le elevate temperature e l’afa soffocante possono indebolirci e provocare cali di energia. È del tutto normale: vediamo quali vitamine in estate possono contribuire, insieme ai sali minerali, a farci recuperare le energie.

Che cosa sono le vitamine e qual è il loro ruolo?

Le vitamine sono presenti in piccole concentrazioni nei tessuti del nostro corpo e negli alimenti. Sono micronutrienti, necessari in minime quantità a soddisfare le richieste biologiche del nostro organismo.

Il ruolo delle vitamine è molto importante per diversi processi che hanno luogo nel nostro organismo. Infatti, le vitamine sono indispensabili per la crescita, l’integrità delle cellule e il regolare svolgimento dei processi metabolici.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Le vitamine sono dette “essenziali”. Infatti, il nostro organismo non è in grado di sintetizzarle autonomamente e perciò devono essere introdotte con gli alimenti. In particolare, gli alimenti di origine vegetale sono quelli in grado di fornire maggior apporto vitaminico al nostro organismo. Una alimentazione ben bilanciata assicura al nostro organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno

Le vitamine sono divise in due gruppi:

  • Vitamine idrosolubili, cioè scioglibili in acqua e che pertanto non è possibile immagazzinare e vanno assunte tramite la dieta. Si trovano in alimenti quali carne, latticini
  • Vitamine liposolubili. Possono essere accumulate e quindi l’organismo le conserva fino al momento in cui saranno utilizzate, rilasciandole a piccole dosi. Le vitamine liposolubili si trovano soprattutto in verdura e frutta.

Perché può essere utile assumere vitamine in estate?

Con le temperature mediamente più alte, potrebbe essere necessario ricorrere ad integrazioni esterne di Sali, che vengono persi in quantità notevoli con la sudorazione, meccanismo necessario per il corretto scambio di calore con l’esterno.

Tuttavia, se stiamo sperimentando un calo energetico, potremmo non avere la carica necessaria per goderci l’estate. La spossatezza potrà essere tanto più accentuata tanto più siamo in carenza di vitamine, il che ci indebolisce e ci rende più suscettibili alle infezioni

Lo sbalzo di temperatura causato dall’entrata e dall’uscita di ambienti diversi è una ulteriore causa di indebolimento. Un passaggio repentino tra diverse temperature non ci permette di regolarci adeguatamente.

Il nostro sistema immunitario ha necessità di essere sostenuto dalla giusta quantità di vitamine: il passaggio troppo rapido da un ambiente esterno caldo a un ambiente chiuso molto freddo può dare luogo a raffreddore, tosse, abbassamento di voce, talvolta problemi intestinali.

Quali vitamine in estate è consigliabile assumere?

Assumere vitamine in estate può contribuire all’equilibrio dei nutrienti necessari alla salute e al benessere dell’organismo, soprattutto durante cali energetici. Ecco quali vitamine assumere:

Vitamina B2 o riboflavina

È una vitamina idrosolubile. Contribuisce al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. È presente nei latticini, nei vegetali, nel fegato e nelle uova.

Vitamina B3 o niacina

È una vitamina idrosolubile. Contribuisce al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. La troviamo nei pesci azzurri, nel salmone, nella carne bianca e nelle verdure

Vitamina B5 o acido pantotenico

È una vitamina idrosolubile. Contribuisce a ridurre la stanchezza fisica e l’affaticamento e al normale metabolismo energetico. È presente in quasi tutti gli alimenti di origine vegetale e animale in ampie quantità. Inoltre, legumituorlo d’uovofunghi essiccatilievito di birra e fegato di suini, bovini e ovini sono grandi fonti di vitamina B5.

Vitamina E o tocoferolo

È una vitamina liposolubile. Contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. La ritroviamo in discrete quantità in semi e frutti oleosi (come le olive, le arachidi, il mais), verdure, noci e cereali.

Quando l’alimentazione non è sufficiente a coprire un fabbisogno energetico adeguato, possiamo integrare con prodotti a base di formulazioni specifiche di nutrienti. Nella stagione calda, è possibile equilibrare i sali minerali persi con l’abbondante sudorazione. Carnidyn Fast Caldo e Affaticamento con la sua formulazione a base di minerali e vitamine B2, B3 e B5, favorisce il l’equilibrio idrosalino e il corretto funzionamento del metabolismo. Contiene inoltre creatina e coenzima Q10.

Inoltre, possiamo utilizzare Carnidyn Plus: grazie alla sua formulazione equilibrata di vitamina B5, vitamina E, sali minerali, contribuisce a contrastare le situazioni di stanchezza fisica e mentale.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana