Quando assumere il magnesio: prima o dopo i pasti?

In alcune fasi della nostra vita, potrebbe essere utile una integrazione di magnesio: si tratta di un minerale prezioso per la salute del nostro organismo, lo vedremo tra poco. Quando assumere il magnesio, prima o dopo i pasti? Scopriamo di più su questo nutriente e sulla sua corretta assunzione.

Quali sono le funzioni del magnesio?

Il magnesio svolge alcune, fondamentali funzioni biologiche e partecipa a molte delle reazioni che hanno luogo nelle cellule. Il magnesio è un macroelemento, cioè uno tra i minerali presenti in quantità più elevate nel nostro organismo. Nel nostro corpo, il magnesio è presente nelle ossa, nei tessuti molli, come ad esempio i muscoli, e in quantità minima nel sangue. Al suo metabolismo partecipano l’intestino e i reni.

Le funzioni del magnesio sono svariate:

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

  • Contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento;
  • Contribuisce all’equilibrio elettrolitico;
  • Concorre al normale metabolismo energetico;
  • Promuove la normale funzione muscolare.

In condizioni di salute, sono diverse le situazioni che possono richiedere un apporto adeguato o una integrazione di magnesio. Infatti, può capitare di attraversare periodi di generale stanchezza, riconducibili a un calo energetico.

Quando può essere indicato assumere magnesio?

Come dicevamo, può accadere a tutti noi di consumare maggiore energia di quanta ne produciamo, sperimentando sintomi come stanchezza mentale e fisica. In queste condizioni potrebbero manifestarsi alcuni disturbi:

  • Affaticamento fisico e mentale;
  • Spossatezza e svogliatezza (specie nel cambio di stagione);
  • Ridotta forza muscolare e crampi dopo lo sport;
  • Diminuzione della capacità di recupero (specie in convalescenza);
  • Abbassamento dei livelli di attenzione.

In quali momenti della nostra vita potremmo sentirci così?

  • Una sudorazione abbondante in estate o in seguito a un’attività sportiva intensa può causare una notevole perdita di liquidi e sali minerali, con una conseguente sensazione di stanchezza.
  • Se svolgiamo professioni fisicamente impegnative e usuranti, magari sotto il sole, il dispendio di energia fisica e mentale sarà ancora maggiore.
  • Uno sforzo fisico improvviso potrebbe causare una eccessiva sudorazione, affaticamento, debolezza muscolare. Sollevare carichi pesanti, specie se superiori alla nostra resistenza, potrebbe favorire questa condizione.

Scopriamo quando assumere il magnesio: prima o dopo i pasti?

In associazione a una dieta varia e ben bilanciata, è possibile assumere un integratore alimentare specifico come Carnidyn Fast Caldo e Affaticamento, un integratore alimentare indicato per il recupero del tono muscolare e il reintegro idrosalino, che contrasta l’affaticamento muscolare e la stanchezza fisica che possono insorgere in caso di attività fisiche impegnative o di sudorazione eccessiva nella calda stagione.

Con la sua formulazione a base di minerali e vitamineCarnidyn Fast favorisce il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e idrosalino e il normale metabolismo energetico nella vita quotidiana. Contiene inoltre creatina e coenzima Q10.

Dunque, se ci chiediamo quando assumere magnesio, prima o dopo i pasti, è possibile assumere questo integratore anche a stomaco vuoto, nella quantità di una o due bustine al giorno, da sciogliere in un bicchier d’acqua (circa 200 ml).

Per far fronte alla sensazione di stanchezza dovuta a periodici cali di energia, il nostro organismo ha bisogno di introdurre vari nutrienti importanti tramite l’alimentazione, tra cui i sali minerali. Infatti, un adeguato apporto energetico quotidiano ci consentirà di affrontare tutte le nostre sfide quotidiane.

Consumiamo alimenti ricchi di magnesio

Assicurarsi un’alimentazione varia ed equilibrata è raccomandato per introdurre nel nostro organismo la giusta quota di magnesio. Sono diversi gli alimenti che possono garantirci un adeguato apporto di magnesio.

Verdure come bieta o spinaci, cioè a foglia verde (come spinaci e bieta), ma anche broccoli, cavoli e carciofi

Pasta integrale, riso, altri cereali. Non dimentichiamo anche i legumi, in particolare piselli, fagioli, lenticchie e ceci. Cioccolato fondente, crusca e cacao, ma anche acque minerali.

La frutta secca, come mandorle, anacardi, pistacchi e noci può fornirci un buon apporto di magnesio. Per quanto riguarda la frutta fresca, scegliamo banane, fichi, pesche e avocado. La frutta è ottima come spuntino.

Beviamo acqua minerale

Bere con regolarità è importante, soprattutto per reintegrare i liquidi persi con un’abbondante sudorazione e una sessione sportiva intensa. Un apporto idrico ideale prevede almeno un litro e mezzo o due litri di acqua al giorno.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana