Frutta e verdura aiutano a essere più luminosi e belli

La dieta mediterranea raccomanda per uno stile di vita salutare l’assunzione quotidiana di frutta e verdura assicurandone molteplici benefici tra cui: prevenire l’invecchiamento cutaneo, aumentare le difese immunitarie, mantenere il peso sotto controllo, contribuire al regolare funzionamento dell’intero organismo e prevenire alcune malattie.

Che cosa sono esattamente frutta e verdura?

Il termine verdura indica molti alimenti, comunemente definiti ortaggi (cioè derivanti dall’orto), anche se la classificazione non è sempre corrispondente. Sono ricomprese nella definizione parti della pianta come semi, foglie, radici, gambi etc. per cui si tende a classificarle in base al colore:

  • Viola, come il radicchio, con proprietà antiossidanti
  • Giallo-arancio, come carote e peperoni, ricche di vitamina A
  • Verdi, come broccoli o lattuga, ricchi di ferro e folati
  • Bianche, come cavolfiori, patate, aglio e cipolle, ricche di fibre
  • Rosse, come le barbabietole rosse, contenenti licopene

Se vi state chiedendo perché non ho nominato le melanzane nel primo gruppo o i pomodori nel secondo, è perché in realtà questi due alimenti sono classificati come frutta!

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

La frutta a differenza dalla verdura che sono piante, nasce da un fiore. Sono ricche di acqua, vitamine e sali minerali, nonché fibre, in maniera molto simile alle verdure per questo si parla generalmente di frutta e verdura.

Tuttavia, la frutta non è tutta uguale, e il suo apporto nutrizionale può cambiare anche molto, difatti possiamo distinguere:

  • Frutti acidi
  • Semiacidi
  • Semi dolci
  • Dolci
  • Grassi
  • Secchi

Esistono poi i cosiddetti frutti falsi, come le mele e le fragole, dove contrariamente al pensiero comune, il frutto è costituito rispettivamente dal torsolo e dagli acheni.

Benefici frutta e verdura

La verdura è povera di fruttosio, carboidrati, grassi e proteine ma ricca di fibre, vitamine, Sali minerali e soprattutto acqua, in una percentuale tra il 75 e il 95%. Anche la frutta è molto ricca di acqua, vitamine e Sali minerali, nonché fibre, in maniera molto simile alle verdure, ma contengono anche fruttosio.

Per questo consumare con regolarità frutta e verdura ha molti benefici per il nostro organismo: la sua composizione, oltre a garantire il nostro corretto stato di idratazione e il giusto apporto di sostanze minori come vitamine e Sali, interviene in maniera protettiva contro i disturbi a carico dell’apparato digerente, quali disturbi intestinali, stipsi, diarrea, o addirittura possibili tumori.

I nutrizionisti consigliano cinque porzioni al giorno di frutta e verdura, 3 di verdura e due di frutta, da variare.

Chi mangia con regolarità frutta e verdura ha un aspetto esteriore migliore, poiché assume un colorito più sano, dovuto all’elevata concentrazione di carotenoidi. La pelle risulta più morbida e compatta, per effetto dell’idratazione e per la presenza di vitamine e minerali, e in generale tutto l’organismo funziona in maniera più efficiente, aumentando la sensazione di benessere e di energia.

Frutta e verdura meglio del sole?

Recentemente l’Università di York ha condotto un test visivo su un campione di persone alle quali sono state mostrate delle foto di altre persone. La metà delle foto prese in considerazione sono state ritoccate donando ai volti un colorito abbronzato adducendo la motivazione che i soggetti avevano un consumo regolare di frutta e verdura l’altra metà dei soggetti è stata lasciata altresì inalterata. Ovviamente è stata riscontrata una predilezione per i soggetti coloriti che esprimevano a detta degli esaminati una maggiore attrattività

Questo test ha dimostrato che la mente umana considera la luminosità della pelle come un indicatore di salute e benessere, come confermato dalla Dr.ssa Carmen Lefevre. E se l’esposizione al sole necessita di più tempo per ottenere questo risultato, l’assunzione di frutta e verdura varia e in maniera costante permette di raggiungere l’obiettivo già dopo sole 4 settimane.

Come integrare carenze di frutta e verdura

Abbiamo visto come una corretta alimentazione a base di frutta è un aspetto fondamentale a cui prestare attenzione per mantenere una buona salute. Questo è valido anche in caso di stanchezza fisica e stanchezza mentale: è possibile integrare nella dieta l’assunzione di integratori alimentari specifici, come ad esempio la linea Carnidyn.

Carnidyn Plus è un integratore alimentare ricco di vitamine e sali minerali, un importante sostegno in tutti i casi di stress psicofisico. Carnidyn Plus favorisce le funzioni cognitive grazie allo zinco e aiuta a raggiungere e mantenere prestazioni mentali grazie alla vitamina B5.

Inoltre, per reintegrare i sali minerali persi con l’attività fisica e la sudorazione o nella stagione calda, puoi provare Carnidyn Fast Caldo e Affaticamento, che grazie alla composizione a base di minerali, vitamine e creatina, contribuisce al corretto equilibrio elettrolitico e al metabolismo energetico nella vita quotidiana. Contiene inoltre il coenzima Q 10.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana