Ritrovare il giusto equilibrio psicofisico con i cibi autunnali

È possibile ritrovare un buon equilibrio psicofisico con il cambio di stagione? Il nostro organismo è molto sensibile ai cambiamenti climatici e alla variazione di esposizione alla luce solare. Questi cambiamenti, insieme allo stile di vita frenetico incidono negativamente sul benessere psicofisico determinando una sensazione di stanchezza, astenia, irritabilità, insonnia e difficoltà di concentrazione. Ritrovare l’equilibrio e combattere i piccoli disagi dell’autunno però non è impossibile. Basta seguire qualche attenzione in più a tavola per sentirsi meglio e andare incontro ai mesi più freddi con più energia.

Quali cibi inserire nella dieta?

Ci sono i cibi che rafforzano le vie respiratorie e quelli che puliscono il sangue. Quelli che migliorano l’elasticità della pelle e quelli che aumentano l’energia. Ecco cosa non deve mancare in tavola per prepararsi gradualmente all’inverno e restare in forma nella stagione fredda.

Cachi anti-stanchezza

Grazie al suo elevato contenuto di fruttosio, il caco è un ottimo energizzante, perfetto per combattere stanchezza e affaticamento dovuti al cambio di stagione. Ottima fonte di Vitamine A e C, preziose per il sistema immunitario, e vitamina K per proteggere le pareti dei capillari, il caco è inoltre ricco di potassio con proprietà diuretiche ed è utile per combattere la ritenzione idrica favorita dalle lunghe ore di sedentarietà al chiuso.

Funghi antistress

I funghi contengono il triptofano, un aminoacido che aiuta a controllare l’ansia e la tensione. Soprattutto le varietà coltivate, sono ricche di vitamine del gruppo B (in particolare la B12), fondamentali per mantenere in buona salute il sistema nervoso. Tante fibre e poche calorie. I funghi contengono sali minerali come il selenio e il rame, dall’azione antiossidante e anti age.

Cavoli, arma antianemia e proteggono le vie respiratorie

Ricchi di sostanze antiossidanti, i cavoli sono preziosissimi per la salute dell’apparato respiratorio. I punti di forza dei broccoli si chiamano sulforani, antiossidanti che difendono le cellule dei bronchi dall’inquinamento. I cavolfiori sono efficaci contro l’anemia, grazie all’acido folico di cui sono ricchi. Si tratta di un elemento nutritivo fondamentale per la formazione dell’emoglobina e prezioso (insieme alla vitamina B1 contenuto negli ortaggi) per la concentrazione.

Zucca, amica dei polmoni

Ha poche calorie ed è ricca di fibra e di vitamine A, che apporta tre differenti tipi di carotenoidi: alfacarotene, potentissimo antiossidante, betacarotene per aumentare il numero di anticorpi e luteina che agisce come una sorta di occhiale da sole naturale, proteggendo la vista dalle radiazioni nocive presenti anche nella stagione fredda.

Castagne, contro il malumore

Tipico frutto autunnale, sono ricche di magnesio e acidi grassi Omega 3, che secondo i più recenti studi, sembrano avere un ruolo chiave nel combattere la depressione. Essendo ricche di vitamina B6, danno una marcia in più per affrontare il malumore. Questa preziosa vitamina tonifica il sistema nervoso.

Mandarini, uno scudo contro il raffreddore

Due mandarini al giorno assicurano il fabbisogno giornaliero di Vitamina C, più che mai utile in questa stagione poiché aiuta a mantenere efficiente il sistema immunitario proteggendoci dalle malattie da raffreddamento. Questi agrumi sono inoltre ricchi di Vitamina P, che stimola la produzione di collagene e aiuta la pelle a rigenerarsi. Un’altra proprietà dovuta alla combinazione delle due vitamine (C e P) è quella di prevenire la formazione di edemi e la rottura di capillari. Ma se una dieta sana non basta a ritrovare le giuste energie per affrontare le giornate rigide autunnali possiamo avere un supporto in più dall’integrazione energetica. Gli integratori energetici sono prodotti utili nei momenti di maggiore stress o quando ci sentiamo particolarmente affaticati per affrontare la giornata. In questo modo ritroverete la giusta caricare e vi sentirete pronti ad affrontare gli impegni di questa stagione con energia. Il cambio di stagione può causare cali di energia che portano con sé stanchezza, sonnolenza, affaticamento. Per far fronte a questa situazione è possibile associare alla dieta l’utilizzo di un integratore alimentare. Carnidyn Plus: è un integratore alimentare che aiuta a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può comparire nella quotidianità o in situazioni di particolare stress. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, contribuisce al normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni ed è indicato nei periodi di aumentato stress psicofisico. Inoltre, contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario grazie al selenio.
Carnidyn Plus pack

CARNIDYN PLUS

Carnidyn Plus pack

La mattina ti svegli già stanca per affrontare la giornata?
Carnidyn Plus può aiutarti a combattere stanchezza fisica e mentale

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it