Le cattive abitudini che ci tolgono energia fisica e mentale

Quali sono le cattive abitudini che ci privano di energia preziosa? Riposo insufficiente, dieta squilibrata, vita sedentaria. Vediamo tutte le azioni, più o meno coscienti che ci sottraggono energia

C’è bisogno di energia: ecco le cattive abitudini da evitare

Per giovare al nostro benessere psicofisico, sarà sufficiente aggiustare il nostro stile di vita. Le buone pratiche da seguire sono davvero semplici: scopriamo di cosa si tratta.

Non allenarsi

Contrariamente a quanto si pensi, saltare la propria sessione di allenamento non ci fa risparmiare energia, anzi è esattamente il contrario! Una attività fisica regolare ma moderata, contribuisce a darci il carico energetico e di benessere giusto per affrontare la giornata e tutti gli impegni che ci si prospetteranno davanti.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Non idratarsi spesso

Non porre la giusta attenzione all’atto di bere frequentemente durante la giornata, conduce a una perdita energetica non indifferente. La disidratazione rende il sangue più denso, quindi il cuore fatica maggiormente per pompare energia, rendendo tutta l’ossigenazione delle cellule più lenta.

Carenze di ferro

Una alimentazione squilibrata o particolarmente privativa che comporti carenze nutrizionali danneggia la nostra energia. Una carenza di ferro incide negativamente sulla capacità del nostro organismo di produrre globuli rossi e trasportare ossigeno alle cellule, rendendoci di fatto meno energici e reattivi.

Saltare i pasti

Non prendersi il giusto tempo per nutrirsi o addirittura privarsi di alcuni pasti in nome della fretta o di una dieta non equilibrata, ci priva di energie. Soprattutto la colazione, necessaria per recuperare quanto consumato durante le normali reazioni biochimiche durante la notte, e per fornirci la giusta energia per il resto della giornata.

Junk food

Una alimentazione non salutare, fatta di cotture pensanti o di alimenti poco sani, ci priva di energie. Abuso di cibo spazzatura, come anche di alimenti carichi di zuccheri raffinati, appesantisce il nostro organismo e ci fa consumare energia senza fornircene altra

Abuso di alcool

Contrariamente a quanto si pensa, l’assunzione di alcool prima di andare a dormire causa frequenti risvegli, dovuti agli effetti della metabolizzazione dell’alcool stesso durante la notte. L’effetto iniziale leggermente rilassante è uno specchietto per allodole

Affidarsi alla caffeina per affrontare la giornata

Un eccesso di caffeina funge da eccitante naturale, fino alla tachicardia. Questo non ci fa riposare bene e ci fa consumare maggiore energia. Pensare di utilizzarla come stimolante per affrontare la giornata è una credenza diffusa ma falsa.

Fare le ore piccole

Pensare di poter riposare meno durante il week end, perché più liberi, in realtà ci fa consumare più energie. Questo perché così facendo stiamo sottoponendo il nostro organismo ad una variazione importante del ritmo sonno-veglia, con conseguente consumo di energia. Sarebbe bene sempre mantenere una routine più o meno stabile.

Per contrastare la stanchezza e ricaricare la propria energia è possibile associare alla dieta l’utilizzo di un integratore alimentare. Carnidyn Plus è un integratore alimentare che aiuta a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può comparire nella quotidianità o intensificarsi durante periodi di particolare stress. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, Carnidyn Plus contribuisce al normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni ed è indicato nei periodi di maggiore stress psicofisico.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana