Integratori energetici per stanchezza: di cosa si tratta e quando utilizzarli

Stiamo sperimentando un calo di energia e ci sentiamo stanchi e affaticati? Gli integratori energetici per stanchezza, unitamente a una dieta completa e ben bilanciata, consentono al nostro corpo di resistere allo stress e di integrare alcuni nutrienti persi durante l’allenamento sportivo. Possono essere utili anche in momenti di astenia e cali di produttività.

I carboidrati rappresentano la prima fonte di energia in corso di attività fisica intensa, ma intervengono anche nei processi osmotici e in altre reazioni metaboliche.

Vitamine e minerali contenuti negli integratori: scopriamone l’importanza

Le sostanze maggiormente contenute negli integratori sono le vitamine solubili, l’acido ascorbico e i Sali minerali, la carnitina la creatina, e altri aminoacidi essenziali

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Le vitamine sono essenziali per la funzionalità del nostro corpo, comprese quelle energetiche. Come, per esempio, quelle del gruppo B, che regolano la glicolisi che a sua volta è responsabile della produzione di energia.

La presenza delle giuste quantità di minerali è necessaria per il corretto funzionamento metabolico. Il corpo che non è in grado di sintetizzarli deve introdurli con l’uso di integratori.

Altre preziose sostanze importanti per la produzione di energia

La carnitina è una sostanza, similmente alle vitamine, che svolge un ruolo importante nell’assorbimento dei nutrienti e nella produzione energetica, ma a differenza di queste è un composto brucia grassi. Durante l’attività fisica permette il consumo di massa grassa e rafforza la massa magra.

La creatina svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo energetico, sciogliendo la massa grassa e stimolando quella magra. Nel compiere questa attività, questa molecola ritarda inoltre la comparsa del senso di fatica e accelera il recupero muscolare.

La carnosina, invece, è la sostanza che completa la trasformazione dell’energia in forza svolgendo un’importante attività antiossidante.

Quando usare gli integratori energetici per stanchezza?

L’energia è l’elemento fondamentale per ottenere prestazioni elevate e anche per svolgere i comuni compiti quotidiani. Gli integratori energetici si propongono di aiutare l’organismo a ricevere tutti i nutrienti di cui ha bisogno sia per vivere bene che per allenarsi al meglio.

I contesti nei quali può esserti utile un supplemento energetico sono senz’altro lo sport, l’attività lavorativa, lo studio intenso e per combattere le malattie stagionali.

Carnidyn Fast Caldo e Affaticamento è un integratore alimentare indicato in caso di sudorazione abbondante, specie dopo lo sport. Con la giusta concentrazione di vitamine e Sali, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.

Invece, Carnidyn Plus è un integratore alimentare utile in caso di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella quotidianità o in situazioni di particolare stress. Contiene la giusta concentrazione di Sali minerali e vitamine, contribuisce al normale metabolismo energetico, coadiuva il sistema immunitario grazie a zinco e selenio ed è indicato nei periodi di maggiore stress psicofisico.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana