Italiani pigri, solo due su 10 fanno sport regolarmente

Recenti dati hanno evidenziato che gli italiani non amano particolarmente fare sport: soltanto il 20% lo pratica in età adulta con costanza, mentre i bambini sembrano preferirla.

Quanto sport si dovrebbe fare

Un dato preoccupante e in contrasto con le linee guida dell’OMS- Organizzazione mondiale della sanità, che prevede almeno 150 minuti/settimanali di attività fisica moderata per gli adulti, e almeno 60 giornalieri per i più giovani.

L’importanza di inserire una routine sportiva nella propria settimana è fondamentale: oltre che stimolare il nostro organismo da un punto di vista prettamente fisico, allenando il sistema muscolare, ma anche quello cardiocircolatorio e respiratorio, e in generale un po’ tutto, aiuta anche a definire e mantenere uno stile alimentare e uno stile di vita nella sua totalità mirata al benessere psico-fisico.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Non è necessario strafare: sono sufficienti circa tre sessioni settimanali, e seguire un regime alimentare equilibrato e suddiviso in cinque pasti giornalieri.

Quando è meglio fare sport

È possibile effettuare sport in qualunque momento della giornata, a seconda delle proprie necessità, ma con qualche piccola accortezza.

Se svolta nella mattinata, prediligere l’allenamento a stomaco vuoto e al mattino presto, preferibilmente all’aria aperta, oppure lasciar passare almeno due ore dalla colazione, che dovrà essere composta da nutrienti ad alto potere energetico, come cereali integrali e frutta.

Se lo svolgiamo nel pomeriggio, dovrà essere a distanza di almeno 3 ore dal pranzo, per essere sicuri di aver digerito. Preferire un pasto unico composto da ogni nutriente, e leggero: un piatto di pasta integrale al pomodoro e tonno ad esempio.

Se durante la giornata non è possibile, e l’unico momento libero che avete è la sera, aspettate almeno un’ora dalla cena, che però dovrà essere molto leggera e prevalentemente proteica e con verdure.

Infine, ma non meno importante,l’idratazione: durante lo sport, è buona norma bere molta acqua o altre bevande dissetanti.

Lo sport è molto importante, sia per contrastare sedentarietà e rischio di sovrappeso, sia per favorire il buonumore e scaricare lo stress. Muovendoci, sudiamo abbondantemente e perdiamo sali minerali preziosi. In queste circostanze e durante la stagione calda, quando si suda più facilmente, è consigliabile associare alla dieta l’utilizzo di un integratore specifico. Ad esempio, Carnidyn Fast è indicato per riequilibrare i sali minerali persi dopo un’abbondante sudorazione in seguito a sport intenso o nella stagione calda. Il prodotto ha una formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana