Come recuperare energie dopo lo sport: iniziamo dalla dieta

Spesso l’efficacia dell’attività fisica che pratichiamo è legata in parte a come recuperiamo energie. Per ottenere il massimo dai nostri allenamenti è importante sapere anche come recuperare le energie dopo lo sport o l’esercizio fisico. Ecco alcuni consigli orientativi per un recupero ottimale.

La fase di recupero dopo l’allenamento sportivo: l’importanza dell’alimentazione

Innanzitutto, bisogna sapere che un buon recupero comincia prima dell’attività sportiva. Cosa mangiamo e come ci prepariamo all’attività sono sicuramente due fattori molto importanti per regolare quanto è efficace l’attività fisica che facciamo e quanto rapidamente e quanto correttamente recuperiamo dopo. La cosa più importante da valutare prima dell’allenamento è l’alimentazione. Ci prepariamo ad affrontare uno sforzo fisico, quindi avremo bisogno di energie. Tuttavia, non possiamo consumare un pasto pesante: meglio preferire carni bianche e frutta. Prestiamo particolare attenzione alla colazione: via libera a una spremuta o a un frullato di frutta fresca. È da tenere presente che anche il più leggero dei pasti richiede comunque almeno due ore di digestione, per cui è bene non assumere alimenti durante le due ore che precedono l’allenamento. Queste indicazioni derivano da una semplice considerazione: se il corpo è impegnato nella digestione degli alimenti, il rendimento atletico diminuisce. Infatti, una parte importante del flusso sanguigno verrebbe convogliata nell’apparato digerente sottraendo ossigeno ai muscoli.

Recuperare energie dopo lo sport: quattro aspetti fondamentali

Dopo lo sport, invece, dobbiamo prestare attenzione a tre cose fondamentali:
  1. Idratazione. Abbiamo perso liquidi che vanno reintegrati: ricordiamo di bere acqua.
  2. Rimpolpiamo la nostra riserva energetica. Abbiamo consumato le scorte di glicogeno che sono da ripristinare, soprattutto con l’apporto di carboidrati semplici, che sono più facilmente assimilabili.
  3. Introduciamo una quota proteica. Dobbiamo aiutare l’anabolismo, o la sintesi proteica, quindi ci servirà un apporto di proteine che siano rapidamente assimilabili o di amminoacidi, per fornire la materia prima della sintesi proteica. È importante sapere che al termine dell’allenamento il corpo è impegnato nello smaltire le tossine accumulate durante l’esercizio fisico e a reintegrare le riserve energetiche, per cui è bene lasciar passare un po’ di tempo prima di alimentarsi. Questo periodo di tempo sarà tanto maggiore quanto più intenso è stato l’allenamento.
  4. Utilizziamo un integratore alimentare. Facendo sport, è normale sudare abbondantemente e perdere sali minerali preziosi. In queste circostanze, potremmo sperimentare un calo energetico: è consigliabile associare a una dieta varia e completa l’assunzione di un integratore alimentare. Ad esempio, Carnidyn Fast Magnesio e Potassio è un integratore alimentare valido in caso di sudorazione abbondante, specie dopo sessioni sportive intense. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.
Carnidyn Plus pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

Carnidyn Plus pack

Troppo accaldato e affaticato?
Carnidyn Fast Magnesio e Potassio può aiutarti a combattere la stanchezza fisica e a mantenere l’equilibrio idrosalino

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it