Una vita meno social per migliorare la salute

Social e salute: quale correlazione? Una vita social non sempre coincide con una vita sociale, anzi, spesso è il contrario. Molti di noi sottovalutano l’impatto negativo che l’abuso dei social può avere sulla salute. Sedentarietà e mancanza di concentrazione nello studio e nel lavoro ne sono un esempio. Come evitare isolamento e dipendenza? Scopriamolo insieme.

Perché passare meno tempo sui social aiuta la nostra salute, riduce lo stress e la dipendenza

Da strumento di svago e socializzazione, i social rischiano di trasformarsi in una forma di dipendenza, che causa stress, ecco perché è importante limitare il loro utilizzo. Si tratta di abitudini comuni, come emerge dal rapporto Digital 2019. In Italia più della metà della popolazione è attiva sui social media, punto di riferimento per informazione, intrattenimento e conversazione.

Gli italiani sono sempre più digital

Sono quasi 55 milioni gli italiani che accedono a internet, vale a dire oltre 9 su 10, un numero in forte incremento. Si è inoltre registrata un’ulteriore crescita di utenti di piattaforme social, ora 35 milioni, in crescita di quasi il 3% rispetto all’anno precedente, con ben 31 milioni di persone attive su queste piattaforme da dispositivi mobili, un incremento del 3,3%. In pratica, si stima che passiamo oltre 6 ore al giorno connessi (di cui circa un terzo sui social). Una vera e propria dipendenza che mina il rapporto autentico con le altre persone.

Vita social e stress: i dati rivelati dall’Università di Lancaster

Salute e social non vanno d’accordo. È purtroppo oramai chiaro che i siti di social network come Facebook e Instagram possano causare stress agli utenti (technostress). Dai dati emerge che le persone continuano a implementare il loro utilizzo, correndo il rischio di sviluppare una vera e propria dipendenza. Quando gli utenti percepiscono che una attività social comincia a causare stress, non la abbandonano del tutto, ma passano per esempio da stare in chat con gli amici a scorrere le notizie e gli aggiornamenti. Questo porta a una maggiore probabilità di un uso compulsivo dei social e di dipendenza dalla tecnologia. È quanto emerge da uno studio su quasi 450 utenti di Facebook, effettuato da ricercatori dell’Università di Lancaster, di Bamberga e della Friedrich-Alexander di Erlangen-Norimberga.

Social e salute, come comportarsi? I consigli per una vita meno social

Lo strumento social è sicuramente un mezzo molto utile di socializzazione, ma è indispensabile non abusarne. Per il nostro benessere è fondamentale prendersi delle pause dai social, quando possibile, cambiando stile di vita, dedicandoci ad altre attività. È consigliato, ad esempio, uscire a fare due chiacchiere con gli amici o vivere le proprie avventure invece che guardare i video di quelle degli altri. Il risultato sarà una vita assaporata con maggiore intensità, e quindi più appagante ed emozionante.

Inoltre, prestiamo attenzione a un aspetto importante. Come dicevamo, stare troppo sui social può influire negativamente sulle nostre prestazioni, sia a scuola sia al lavoro. L’energia mentale che impieghiamo sui social viene meno quando si tratta di gestire i vari impegni della nostra quotidianità. Periodi di stanchezza fisica e stanchezza mentale possono verificarsi con facilità. Per far fronte a questa condizione, possiamo associare alla dieta l’utilizzo di integratori alimentari. Conosciamo la linea Carnidyn? Carnidyn Plus è un integratore alimentare indicato per contrastare le situazioni di stress psicofisico e supportare il corretto apporto di energia all’organismo. Grazie alla sua formulazione specifica aiuta a combattere la stanchezza fisica e mentale. Carnidyn Plus favorisce la normale funzione cognitiva grazie allo zinco e contribuisce a prestazioni mentali normali grazie alla vitamina B5. Inoltre, possiamo compensare la perdita di liquidi e sali minerali che si verifica con le abbondanti sudorazioni in estate o dopo un allenamento intenso. Proviamo Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Grazie alla sua composizione a base di minerali, vitamine e creatina (3g/die) Carnidyn Fast Magnesio e Potassio contribuisce al normale equilibrio elettrolitico e idrosalino e al normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni. Contiene inoltre il coenzima Q 10.

Scopri la linea CARNIDYN e fai decollare la tua energia!

CARNIDYN PLUS pack

CARNIDYN PLUS

È un integratore alimentare indicato per sostenere il corretto apporto di energia all’organismo e contrastare le situazioni di stress psicofisico che possono destabilizzarci durante vari periodi dell’anno.

UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE
CARNIDYN FAST pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di
stanchezza fisica specie nella stagione calda, quando la sudorazione è abbondante e si perdono liquidi e sali minerali.

CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E PER L’EQUILIBRIO IDROSALINO

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it