Sudorazione improvvisa: cause e rimedi pratici

Sudare è fondamentale per mantenere la corretta temperatura corporea. Eppure, capitano episodi di sudorazione improvvisa senza che vi sia una spiegazione apparente. Non dobbiamo preoccuparci, non siamo in presenza di una patologia, ma di un sintomo che accomuna diversi, possibili problemi. Vediamo insieme di approfondire e di individuare utili rimedi.

Sudorazione improvvisa, di cosa si tratta?

Questo fenomeno consiste in un improvviso aumento delle secrezioni da parte delle ghiandole sudoripare, anche se non vi sono ragioni apparenti. Il sudore improvviso è un sintomo che può essere transitorio oppure ripresentarsi periodicamente, così come può dipendere da tanti, possibili fattori scatenanti. Proviamo a capire meglio il meccanismo di questa evenienza.

L’aumento di secrezione dalle ghiandole sudoripare senza preavviso viene chiamato “sudorazione improvvisa”. Questa condizione è riconducibile al controllo della temperatura corporea, ma possiamo osservarlo anche quando viviamo situazioni di emergenza.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

In generale, come abbiamo accennato poco fa, la sudorazione serve al nostro organismo per mantenere o riportare il calore corporeo al proprio equilibrio naturale. Ma in base a cosa si suda? La quantità può essere influenzata da diversi fattori, fra cui:

  • Esercizio fisico intenso
  • Temperatura ambientale elevata
  • Febbre
  • Stress
  • Tensione emotiva.

Non dimentichiamo che la sudorazione può anche essere un effetto collaterale di alcuni farmaci (ad esempio antipiretici e medicinali a base di ormoni tiroidei), l’abuso di alcol o un sintomo di malattie come ipertiroidismo e diabete, menopausa, ciclo mestruale e gravidanza.

Quali sono le cause di una improvvisa sudorazione?

Spesso tra le cause della sudorazione improvvisa possiamo individuare lo stress: la reazione spontanea dell’organismo è il rilascio di cortisolo e adrenalina, sostanze che inducono la vasocostrizione e stimolano le ghiandole sudoripare. Il risultato è la formazione di sudore freddo sulla pelle.

La sudorazione fredda, (spesso utilizziamo l’espressione “sudare freddo”), si verifica quando la pelle diviene umida e fredda all’improvviso, procurando brividi e tremore in chi ne è colpito. In genere questo sintomo colpisce mani, ascelle, schiena e piedi, ed è una tipica reazione dell’organismo a un accumulo di stress e tensione.

Non solo. Il fenomeno della sudorazione improvvisa o abbondante si accentua durante l’estate, quando il clima è caldo e umido e/o quando si pratica attività fisica. La disidratazione può avere conseguenze spiacevoli per l’equilibrio dell’organismo.

Oltre a debolezza muscolare e senso di affaticamento, può insorgere il mal di testa, e le gambe possono trovarsi nella morsa di fastidiosi crampi muscolari. Se lo stato di disidratazione peggiora, si diventa irritabili, si entra in uno stato di confusione e la debolezza può prendere il sopravvento. La bassa pressione può causare svenimento.

Come contrastare la sudorazione improvvisa?

I rimedi pratici sono alla portata di tutti noi:

Controllare lo stress

Alcune volte la sudorazione fredda, quando è provocata da stress o ansia, può essere controllata in modo semplice: bevendo un bicchiere d’acqua e facendo lunghi respiri per qualche minuto. Non è facile controllare lo stress, soprattutto se ci trasciniamo stanchezza e tensioni accumulate da tempo. Inoltre, le nostre giornate frenetiche lasciano sempre meno spazio alla cura di sé e al relax. Tuttavia, per prevenire situazioni fortemente stressanti e sensibili cali energetici, è necessario allentare la presa e ristabilire le priorità, a vantaggio del nostro benessere e della nostra salute.

Idratarsi correttamente

Sudando abbondantemente, perdiamo liquidi che vanno prontamente reintegrati. Beviamo acqua, tè deteinato o camomilla tiepida a piccoli sorsi e con frequenza. Ricordiamo che l’apporto di liquidi quotidiano consigliato è di almeno un litro e mezzo al giorno.

Evitare sessioni sportive intense nelle ore più calde

Il nostro organismo durante l’attività fisica non riesce a essere una macchina perfetta dal punto di vista termodinamico, per cui viene generato calore che aumenta la temperatura corporea interna. Quando la temperatura esterna è elevata, il corpo non riesce a disperderne l’eccesso, per cui la temperatura interna aumenta troppo, oltre i limiti massimi delle fisiologiche capacità di termoregolazione.

Proviamo un integratore alimentare

In caso di stanchezza fisica e di intensa sudorazione, associata al caldo o all’attività fisica, può essere utile un integratore come Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Con la sua formulazione a base di sali minerali e vitamine, contribuisce a equilibrare i nutrienti chiave per il metabolismo energetico e la funzione muscolare, e ripristinare un corretto equilibrio idrosalino. Contiene inoltre creatina e coenzima Q10.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana