Stress e stanchezza fisica: gli effetti sul nostro organismo di uno stile di vita frenetico

Stress e stanchezza fisica: quale correlazione? Vivere sempre sotto stress, tra i mille impegni di lavoro, la famiglia, la casa, le varie commissioni, è una situazione che oltre al danno di una bassa qualità di vita, dà anche la beffa: sentirsi gonfi e ingrassare. Sì, perché se è vero che in alcune persone la tensione fa perdere peso, nella maggior parte dei casi non è così.

Tensioni e situazioni stressante interferiscono col naturale benessere del nostro organismo: ci fa dormire male e poco, aumenta il picco glicemico e altera la nostra produzione ormonale. Il tutto, insieme alla frustrazione legata a una vita che pretende spesso troppo rispetto alle proprie forze, spinge a mangiare troppo, consumando il cosiddetto “comfort food”. Senza nemmeno accorgersi, si ingurgitano stuzzichini e pasti ipercalorici, spesso ad alto indice glicemico: è la fame nervosa la principale avversaria da sconfiggere. Tipicamente si assume una alimentazione ricca in pasta, pizza, pane, riso, patate, prodotti da forno e, ancor peggio, dolci, merendine, caramelle.

Un circolo vizioso: le conseguenze di una dieta a base di zuccheri e carboidrati

Se in una persona sana gli zuccheri, dopo il pasto, prima aumentano e subito dopo, rapidamente, ritornano nella norma, in condizioni di stress possono essere necessarie anche tre ore, cioè sei volte di più che in condizioni di calma. In situazioni stressanti infatti viene secreto il cortisolo che altera il picco glicemico nel sangue oltre alla secrezione di altre sostanzi neurormonali. Il risultato è che dopo due-tre ore dal pasto si verifica un’ipoglicemia, con conseguente sensazione di fame e di un certo malessere.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Stress e stanchezza fisica: conclusione e alcuni consigli utili

Si può dire, quindi, che lo stress faccia ingrassare, poiché da un lato compensiamo la frustrazione mangiando alimenti in quantità maggiore e più gustosi, dall’altro perché si verifica un aumento, nel sangue, di insulina, un ormone che favorisce il deposito di grasso. Pare inoltre che esistano meccanismi per i quali quando si è in uno stato di tensione, lo stesso numero di calorie faccia ingrassare molto di più. Lo stress è inoltre spesso collegato con carenza di sonno, notoriamente caratterizzata da un aumento dell’appetito, rivolto in particolare a zuccheri e carboidrati.

Alla luce del legame tra stress e stanchezza fisica, possiamo seguire poche regole preziose per ritrovare equilibrio psicofisico e benessere:

  • Curiamo la nostra igiene del sonno. Soprattutto se ci attendono giornate impegnative, cerchiamo di impostare una routine del riposo: alziamoci e andiamo a dormire più o meno sempre alla stessa ora, evitiamo le ore piccole e concediamoci almeno 7- 8 ore di sonno.
  • Consumiamo pasti equilibrati e completi. Infatti, il nostro organismo ha bisogno di tutti i nutrienti necessari a svolgere al meglio le proprie funzioni biologiche. Non abbuffiamoci e non saltiamo i pasti.
  • Proviamo un integratore alimentare in associazione alla dietaCarnidyn Plus è un integratore alimentare indicato per contrastare le situazioni di stress psicofisico sostenere il corretto apporto di energia all’organismoCarnidyn Pluscon Acetil-L-Carnitina, ha una formulazione equilibrata di vitamine e minerali, nutrienti coinvolti in diversi processi biologici che sostengono l’organismo. È ideale per recuperare energia e concentrazione e affrontare con la giusta carica le sfide di ogni giorno.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana