Rimedi contro il caldo: sali minerali per ritrovare energia

In diversi periodi della nostra vita si può verificare un deficit energetico, cioè uno squilibrio tra l’aumentata richiesta di energia da parte del nostro organismo e la riserva di energia a disposizione. Soprattutto con le elevate temperature esterne, una sudorazione eccessiva può causare stanchezza fisica e debolezza muscolare. Scopriamo alcuni rimedi contro il caldo e la stanchezza.

Stanchezza da caldo, perché può insorgere?

Durante la bella stagione, la stanchezza e la spossatezza possono manifestarsi con facilità. Qual è la loro origine? Per far fronte al caldo e all’afa, il nostro organismo mette in atto un meccanismo di termoregolazione finalizzato a mantenere costante la propria temperatura interna (attorno ai 36-37°).

I vasi sanguigni si dilatano per consentire la dissipazione del calore interno, determinando una riduzione della pressione arteriosa e un minor apporto di sangue al cervello.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Questo fenomeno può essere associato alle sensazioni di fatica, debolezza muscolare e sonnolenza tipiche della stagione estiva. Anche la perdita di acqua e sali minerali associata a una sudorazione abbondante può determinate stanchezza muscolare e debolezza, soprattutto se non adeguatamente reintegrata.

Quando ci sentiamo stanchi fisicamente, abbiamo difficoltà a svolgere compiti anche poco impegnativi e abbiamo la sensazione che le energie ci abbandonino: il nostro organismo non riesce a sostenere tutti gli impegni della giornata. Oltre alle elevate temperature e a una sudorazione eccessiva, vi sono altre ragioni che possono causare cali energetici:

  • Periodi molto impegnativi o di forte stress: lavoro, sessioni di studio gravose;
  • Cambi di stagione: la stanchezza si manifesta a causa dei bruschi sbalzi di temperatura, dell’aumento o diminuzione delle ore di luce, del cambio dell’ora;
  • Periodi di convalescenza: frequentemente, a seguito di periodi di malattia, il nostro organismo si ritrova privo di energie, la capacità di recupero si abbassa e la stanchezza si fa sentire;
  • Stile di vita poco sano: abitudini non regolari, dieta poco equilibrata, sonno insufficiente possono causare situazioni di stanchezza.
  • Condizioni climatiche: soprattutto d’estate, il caldo favorisce la sudorazione con perdita di sali minerali e comparsa di stanchezza fisica e stanchezza alle gambe.

Sintomi di un calo energetico da caldo

Quando fa caldo e sudiamo, perdiamo liquidi e sali minerali. Il calo energetico che ne consegue potrebbe provocare questi sintomi:

  • Affaticamento;
  • Ridotta forza muscolare;
  • Sensazione di gambe pesanti;
  • Crampi e difficoltà nei movimenti;
  • Diminuita capacità di recupero;
  • Mancanza di concentrazione e di attenzione;
  • Vuoti di memoria e mal di testa;
  • Spossatezza e svogliatezza;
  • Sonnolenza diurna.

Nella maggior parte dei casi si tratta di disturbi passeggeri: i sintomi che abbiamo elencato possono perdurare per qualche giorno. Non dobbiamo preoccuparci, ma vediamo alcuni utili rimedi contro il caldo.

Rimedi contro il caldo: ecco come ritrovare energia

Vediamo insieme alcune buone pratiche e utili rimedi contro il caldo.

Reintegrare l’acqua ed equilibrare i sali minerali

Per evitare gli effetti negativi della disidratazione, è importante bere più volte al giorno, anche quando si ha poca sete, garantendo così all’organismo una corretta idratazione. Beviamo frequentemente, a piccoli sorsi, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Si tratta di un consiglio valido per tutti, ma particolarmente importante per i bambini, per le persone in età avanzata e per chi pratica un’attività sportiva intensa.

Inoltre, soprattutto durante la stagione calda, possiamo contrastare stanchezza fisica e perdita di sali minerali con un integratore alimentare come Carnidyn Fast Magnesio e Potassio: con la sua formulazione equilibrata di sali minerali, vitamine e altri nutrienti favorisce la normale funzione muscolare e il mantenimento dell’equilibrio elettrolitico e idrosalino.

Seguire un’alimentazione equilibrata

Tra i rimedi contro il caldo, anche seguire una dieta ben bilanciata contribuisce a prevenire la spossatezza e la stanchezza tipiche della stagione estiva. Per mantenere l’equilibrio idrosalino dell’organismo è consigliabile prediligere alimenti nutrienti e ricchi di liquidi, vitamine e sali minerali, come la frutta e la verdura. Pesce e legumi sono una buona fonte di proteine, ferro, potassio e fosforo e non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola. Via libera anche a riso, avena, cereali integrali, yogurt magro.

Indossare abiti freschi e leggeri

Prediligiamo indumenti confortevoli, di colore chiaro e possibilmente realizzati in tessuti naturali come il cotone, per favorire la traspirazione della pelle e la dissipazione del calore corporeo in eccesso. È comunque consigliabile evitare di uscire nelle ore più calde e limitare l’esposizione al sole.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana