Integratori per memoria e concentrazione, come scegliere?

Abbiamo bisogno di integratori per memoria e concentrazione? Se seguiamo uno stile di vita sano ed una dieta alimentare equilibrata, normalmente non presenteremo carenze di nutrienti. Tuttavia, in particolari momenti impegnativi della nostra vita, questo potrebbe essere insufficiente e potremmo aver bisogno di integratori.

Quali integratori per memoria e concentrazione scegliere?

Le principali cause della difficoltà di mantenere la concentrazione e di stanchezza mentale sono lo stress, la vita frenetica, dormire poco, un carico di lavoro troppo impegnativo, ma anche l’esigenza svolgere più azioni contemporaneamente. Una dieta non equilibrata o insufficiente rispetto ai nostri fabbisogni può portare alle stesse problematiche, in particolare le vitamine del gruppo B.

Per questo quando si sceglie un integratore al fine di migliorare le performance cognitive è bene leggere le etichette e le tabelle nutrizionali, ma non prima di aver compreso quali siano le cause dei problemi di memoria e di concentrazione che si stanno affrontando.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Un integratore può essere un utile supporto sia in momenti di stress intenso, come ad esempio esami scolastici o universitari o nei periodi immediatamente successivi a questi. Dopo un grosso sforzo, infatti, l’organismo ha bisogno di portare in equilibrio le energie perse, inserendo nel proprio corpo un giusto apporto di risorse utili e produttive.

Ad esempio, Carnidyn Plus contribuisce a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può manifestarsi nella quotidianità o in situazioni di particolare stress. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove il normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni specialmente in momenti particolarmente impegnativi. Inoltre, contribuisce a prestazioni mentali normali grazie alla vitamina B5.

I micronutrienti amici di memoria e concentrazione

Per quanto riguarda i micronutrienti, oltre al famoso fosforo, la memoria e le facoltà cognitive sono essere favorite anche da altri minerali e vitamine, come magnesio, ferro, zinco, iodio.

  • il magnesio, la niacina e le vitamine C, B6 e B12 aiutano a diminuire la sensazione stanchezza e l’affaticamento, contribuiscono infatti al corretto andamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica;
  • il ferro contribuisce alla normale funzione cognitiva e riduce la stanchezza;
  • la Riboflavina o vitamina Bb2 aiuta a assorbire il ferro e a rendere minore la stanchezza e l’affaticamento contribuendo al regolare funzionamento del sistema nervoso
  • la Tiamina o vitamina Bb1 contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale salute mentale e psicologica;
  • lo zinco e lo iodio contribuiscono alla normale funzione cognitiva del nostro corpo;

L’ acetil-L-carnitina protegge il cervello dall’invecchiamento precoce e contrasta i radicali liberi; inoltre promuove la formazione di acetilcolina che gioca un ruolo chiave nell’apprendimento e nel ricordo delle nozioni a breve e lungo termine.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana