Magnesio e potassio in compresse deglutibili: come e quando assumerli

Se lamentiamo stanchezza fisica e debolezza muscolare, potrebbe trattarsi di un normale calo energetico. In questa evenienza, può essere utile una integrazione di sali minerali, come magnesio e potassio in compresse deglutibili. Capiamo meglio come contrastare la stanchezza con la giusta integrazione di sali minerali e alcuni accorgimenti pratici.

Stanchezza dopo un’abbondante sudorazione: quali cause?

Magnesio e potassio sono particolarmente utili nei mesi estivi, quando fa caldo, ma anche quando facciamo sport e sudiamo abbondantemente. Potrebbero insorgere stanchezza, affaticamento, cali energetici. Ma perché?

La risposta è semplice: in estate, con il caldo e le alte temperature, si tende a sudare di più. Questa fuoriuscita di liquidi porta con sé anche la perdita di sali minerali preziosi. Come conseguenza, ci sentiamo stanchi e spossati con la sensazione di gambe pesanti, e fatichiamo a compiere azioni anche banali.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Come accennavamo, anche praticare sport comporta sudorazioni abbondanti e perdita di liquidi e sali minerali. Se pratichiamo attività sportiva nei mesi estivi, dovremmo semplificare il nostro abituale circuito di allenamento, ed evitare l’esercizio fisico nelle ore più calde della giornata, sotto il sole a picco.

La perdita eccessiva di minerali può provocare anche sensazioni dolorose, con i tipici crampi muscolari, di cui spesso si soffre. I crampi si manifestano prevalentemente alle gambe e sono contrazioni involontarie dei muscoli. Essi colpiscono in maniera improvvisa uno o più muscoli, provocando irrigidimento e dolore che possono irradiarsi a gran parte della gamba.

Con la sudorazione eccessiva e la perdita di minerali ed elettroliti, il nostro organismo non dispone più di quei nutrienti essenziali ad assolvere alla normale funzione muscolare. Ecco perché è molto importante non solo idratarsi frequentemente e con abbondanza, bevendo almeno un litro e mezzo o due di acqua naturale al giorno, ma anche colmare eventuali carenze di magnesio e potassio.

Stanchezza durante l’anno: perché insorge?

Anche durante l’anno è possibile sperimentare cali energetici e stanchezza fisica e mentale, generale spossatezza e torpore, condizione nota anche come “astenia“. Quali sono le cause?

  • Periodi  impegnativi o stressanti: lavoro, studio, problemi nella sfera personale. Il moltiplicarsi dei task e dei compiti cognitivi con un tempo limitato per svolgerli può assorbire molte delle nostre energie;
  • Susseguirsi delle stagioni: la stanchezza si manifesta soprattutto in questi periodi, a causa degli sbalzi termici e delle variate ore di luce;
  • Stile di vita disordinato: uno stile di vita poco sano (abuso di alcol, fumo e caffeina), un’alimentazione incompleta e povera di nutrienti, sonno saltuario e insufficiente possono causare situazioni di grande stanchezza mentale;
  • Alterazioni del normale ciclo sonno-veglia. Una scarsa attenzione al sonno notturno, trascurato da molti di noi, può riflettersi nella nostra quotidianità. Dormire poco non ci consente di affrontare adeguatamente le nostre giornate.

Magnesio e potassio in compresse deglutibili per contrastare la stanchezza

In caso di stanchezza fisica riconducibile a un’intensa sudorazione o alla pratica sportiva, può essere utile un integratore come Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Con la sua formulazione a base di sali minerali, vitamine e altri nutrienti, promuove la normale funzione muscolare e concorre a mantenere un corretto equilibrio idrosalino. Carnidyn Fast è disponibile in bustine, da sciogliere in un bicchiere d’acqua.

Invece, per equilibrare preziosi nutrienti in caso di stanchezza fisica e mentale durante vari periodi dell’anno, possiamo assumere Carnidyn Plus, a base di magnesio e altri preziosi nutrienti. Può essere d’aiuto per contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella vita quotidiana o in situazioni di aumentato stress.

Inoltre, è di sostegno durante periodi di maggiore e particolare stress psicofisico, al lavoro o nello studio, per recuperare energia in seguito a una convalescenza, ma anche per disporre di più energie per affrontare le nostre giornate. Carnidyn Plus è disponibile in bustine o in compresse masticabili: possiamo assumere una o due bustine al giorno, oppure una o due compresse masticabili al giorno.

Inoltre, ricordiamo di:

Seguire un regime alimentare equilibrato e vario

Non dimentichiamo di assimilare tutti i nutrienti necessari alla salute. Non rinunciamo nemmeno ai grassi buoni, ma soprattutto accogliamo i carboidrati complessi nella nostra dieta, quale preziose fonte energetica (alimenti integrali come pane, pasta, cereali ne sono ricchi). Non saltiamo i pasti e consumiamo una cena leggera.

Idratiamoci con regolarità

Beviamo spesso senza aspettare di avere sete, per evitare la disidratazione, diventerà una sana abitudine. Beviamo a piccoli sorsi, con frequenza. Non solo acqua, ma anche tè deteinato, camomilla, frullati, centrifugati, estratti e succhi freschi di frutta. Anche frutta e ortaggi freschi contengono liquido alimentare prezioso.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana