Magnesio per la concentrazione: proprietà e benefici

Stiamo attraversando un periodo intenso per motivi di studio, lavoro, motivi personali? Può capitare un abbassamento dei livelli di attenzione, e non dobbiamo preoccuparci, è normale e gestibile. In questi casi, può essere utile il magnesio per la concentrazione, assieme ad altri rimedi pratici. Scopriamo di più.

Perché può essere utile il magnesio e dove possiamo trovarlo?

Al magnesio sono riconosciute svariate proprietà:

  • Contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento;
  • Concorre al normale metabolismo energetico;
  • Contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso;
  • Contribuisce alla normale funzione psicologica.

Forse non tutti sanno che noi stessi siamo parzialmente fonti di magnesio. Infatti, nel nostro corpo, questo prezioso minerale è presente nelle ossa, nei muscoli e nel sangue. Al metabolismo del magnesio collaborano l’intestino e i reni.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Il magnesio è presente in molti alimenti, ad esempio tofu (anche se non tutti lo amano), avocado, banane, melanzane, soia, legumi , cereali integrali, avena e crusca di grano. Tra gli alimenti  ricchi di magnesio c’è anche la frutta secca, in particolare nocciole e arachidi; semi di zucca, lino e girasole.

Quando può essere utile assumere magnesio?

Come abbiamo accennato, non è raro attraversare periodi di stress. Mancanza di attenzione e concentrazione, riduzione della motivazione nel lavoro o nello studio possono riguardare chiunque di noi: in queste evenienze può essere utile assumere magnesio per la concentrazione.

La stanchezza mentale è sintomo di un generale calo energetico. Ciò accade quando l’energia di cui il nostro organismo ha bisogno supera di gran lunga le riserve disponibili. In queste condizioni potrebbero manifestarsi:

  • Fatica fisica e mentale;
  • Spossatezza e svogliatezza, che possono accentuarsi nel cambio stagionale;
  • Forza muscolare ridotta;
  • Diminuzione della capacità di recupero, specie dopo lo sport e in convalescenza;
  • Scarsa concentrazione.

Non solo lo stress da lavoro e studio, ma anche il cambio di stagione può influire sul nostro benessere psicofisico. Infatti, il nostro organismo non riesce ad adattarsi subito alle aumentate o diminuite ore di luce e a possibili cambi repentini di temperatura. Inoltre, come abbiamo accennato, situazioni di convalescenza possono debilitarci e allungare il tempo in cui riusciamo a ristabilirci.

Come assumere magnesio per la concentrazione e ricaricare energia?

Come abbiamo visto, l’alimentazione è fondamentale per apportare un adeguato introito di magnesio, e ancora più importante è la varietà alimentare. Tuttavia, in situazioni di stress psicofisico, l’alimentazione potrebbe aver bisogno di un aiuto.

Possiamo quindi assumere un integratore alimentare che sarà un valido sostegno alla dieta, e non un suo sostituto: lo vedremo tra poco. Per far fronte alla stanchezza fisica e mentale dovuta a periodici cali energetici, possiamo mettere in pratica alcuni accorgimenti quotidiani, semplici e alla portata di tutti, ma preziosi per migliorare la nostra salute e ritrovare quell’energia che ci contraddistingue e ci consente di affrontare le nostre giornate intense.

Assumiamo un integratore alimentare a base di magnesio e altri nutrienti

In associazione a una dieta varia, equilibrata e a un apporto idrico di circa un litro e mezzo di acqua al giorno, può essere utile assumere un integratore alimentare mirato.

In caso di stanchezza fisica e di intensa sudorazione può essere utile un integratore come Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Ha una formulazione ben bilanciata contenente sali minerali e vitamine, contribuisce a equilibrare i nutrienti fondamentali per un fisiologico metabolismo energetico e la funzione muscolare, ripristinando un corretto equilibrio idrosalino. Contiene inoltre creatina e coenzima Q10.

Cerchiamo di organizzare al meglio lavoro e studio

” Se non trovi la quadratura, fai un cerchio”. Quando ci sembra di andare in tilt e ci sentiamo sopraffatti dal lavoro (o dallo studio), fermiamoci e facciamo un lungo respiro. Riprogrammiamo impegni, priorità e scadenze. Calendarizziamo le attività in modo da fare sempre qualche breve pausa per alleggerire la mente da stress e stanchezza. Staccare un po’ la spina è fondamentale, anzi, salutare per continuare a lavorare e studiare senza rischiare il burnout.

Seguiamo una dieta varia ed equilibrata

Abbiamo visto poco fa quali cibi con magnesio introdurre nella dieta per non farci mancare la nostra quota di magnesio . In linea generale, non rinunciamo a una dieta completa, per fornire al nostro organismo tutti i nutrienti preziosi per le funzioni vitali..

Beviamo con frequenza

Non dimentichiamo che l’idratazione è sempre importante per mantenerci in buona salute: abbiamo visto poco fa che bere almeno un litro e mezzo di acqua non può che giovare al nostro equilibrio.

 


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana