Il primo caffÈ non va preso appena svegli. Meglio a metÀ mattina

Dopo la sveglia, bisognerebbe aspettare almeno un paio d’ore prima di bere il caffè. Secondo Steven Miller, neuroscienziato della Uniformed Services University of the Health Sciences, nel Maryland, l’orario ideale per consumare questa bevanda è tra le 9,30 e le 11,30. Spesso e volentieri, oltre al piacere di berlo, si consuma caffè nella speranza che abbia qualche effetto sulla capacità di rimanere svegli. Il caffè, infatti, contiene caffeina, eccitante che può aiutare quanto meno a scendere dal letto di prima mattina. Secondo lo scienziato americano, però, il potere della caffeina può cambiare in base all’ora in cui viene assunta. Il momento migliore sarebbe a metà mattina. Le dichiarazioni di Milller non sono prive di fondamento: secondo quanto spiega lo scienziato, infatti, nelle prime ore del mattino la capacità dell’organismo di assorbire la caffeina è ridotta dalla presenza in circolo del cortisolo, altra molecole che aiuta la lucidità mentale e di fatto spinge il fisico al risveglio. Nelle prime ore del mattino l’organismo accumula quantità elevate di questa molecola e l’assunzione di caffeina rischia di rivelarsi solo un peccato di abbondanza. Non solo, assumendo caffeina quando è meno utilizzabile dall’organismo si finisce per favorire l’assuefazione, rendendola sempre meno efficace. Secondo l’esperto, meglio evitare le fasce orarie in cui l’organismo trattiene maggiori quantità di cortisolo: tra le 12 e le 13 e tra le 17:30 e le 18:30 (fasce che possono variare, soprattutto se la mattina ci si sveglia molto presto). Ricordiamo che la carica energetica necessaria al nostro organismo deriva in gran parte da un’alimentazione varia, completa e ben bilanciata. Durante periodi di aumentato stress psicofisico, è possibile integrare con un prodotto mirato. Ad esempio, Carnidyn Plus può aiutarci a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella vita quotidiana o in situazioni di aumentato stress psicofisico. Infatti, con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, contribuisce al normale metabolismo energetico, favorisce la normale funzione del sistema immunitario grazie a zinco e selenio ed è indicato nei periodi di aumentato stress psicofisico. Invece, Carnidyn Fast Magnesio e Potassio è indicato per equilibrare i sali minerali persi dopo un’abbondante sudorazione in seguito a sport intenso o nella stagione calda. Il prodotto ha una formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.

Scopri la linea CARNIDYN e fai decollare la tua energia!

CARNIDYN PLUS pack

CARNIDYN PLUS

È un integratore alimentare indicato per sostenere il corretto apporto di energia all’organismo e contrastare le situazioni di stress psicofisico che possono destabilizzarci durante vari periodi dell’anno.

UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE
CARNIDYN FAST pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di
stanchezza fisica specie nella stagione calda, quando la sudorazione è abbondante e si perdono liquidi e sali minerali.

CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E PER L’EQUILIBRIO IDROSALINO

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it