Dieta mediterranea: benefici anche per i reni

La dieta mediterranea è l’alimentazione raccomandata da esperti di tutto il mondo perché è un vero e proprio toccasana che aiuta a tenerci lontano da patologie come le malattie cardiovascolari, il diabete, l’Alzheimer e il cancro. Ora, i risultati di un nuovo studio dimostrano che questo tipo di alimentazione aiuta anche i reni, riducendo le probabilità di sviluppare la malattia renale cronica. Scopriamo di più.

Dieta mediterranea: quali benefici sulla salute? Ce lo dice uno studio

Lo studio, pubblicato sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology da un team del Columbia University Medical Center, ha mostrato che seguire questo tipo di dieta riduce del 50% il rischio di sviluppare la malattia renale cronica che a lungo andare provoca la perdita parziale o totale della funzionalità renale. Per giungere alla loro conclusione, i ricercatori hanno esaminato l’associazione tra i vari gradi di aderenza alla dieta mediterranea e la funzione renale a lungo termine, in un studio prospettico condotto su un campione di 900 persone, seguite per quasi 7 anni, durante i quali sono stati misurati i livelli di creatinina, un indicatore della funzione renale. Nello studio, i soggetti che avevano seguito un regime alimentare caratterizzato da un maggior consumo di frutta, verdura, pesce, legumi e grassi salutari per il cuore, con conseguente riduzione del consumo di carne rossa, dolci e prodotti trasformati a livello industriale hanno evidenziato una riduzione pari al 50% del rischio di insorgenza di una nefrite cronica e una diminuzione del 42% di sperimentare un declino rapido della funzione renale. Oltre ai benefici a livello renale, i soggetti più aderenti alla dieta mediterranea hanno mostrato una riduzione del rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, Alzheimer, diabete e cancro. “Molti studi hanno trovato un’associazione favorevole tra la dieta mediterranea e una varietà di risultati legati alla salute”, ha detto il dottor Khatri, a capo della ricerca.

Caratteristiche della dieta mediterranea: alcune linee guida per una nutrizione equilibrata

La dieta mediterranea prevede un maggior consumo di frutta, verdura, pesce, legumi e grassi salutari per il cuore, riducendo al minimo le carni rosse, prodotti alimentari trasformati e i dolci. Questo studio è una ulteriore conferma di come sia possibile prevenire moltissime malattie attraverso uno stile di vita sano partendo, in particolare, dalla nostra alimentazione. Gli elementi chiave della dieta mediterranea sono:
  •  Alimenti poveri di grassi: questa dieta prevede un basso contenuto di grassi saturi (presenti soprattutto in burro, strutto, lardo, margarina, carni grasse, formaggi grassi, fritture, snack confezionati), un alto contenuto di grassi monoinsaturi (ad esempio l’acido oleico contenuto nell’olio d’oliva e in alcuni altri oli vegetali, nella frutta secca) e ad alto contenuto di fibra alimentare (ad esempio frutta e verdura).
  • Legumi: la dieta mediterranea comprende molti legumi. I legumi sono piante della famiglia dei piselli, che producono baccelli che si aprono naturalmente, rivelando i semi interni. Tra i legumi si includono piselli, ceci, lenticchie, fave, cicerchia, lupini, fagioli.

Quali alimenti predilige la dieta mediterranea?

  • Alimenti ricchi di amido, come pane e pasta, possibilmente varietà integrali.
  • Frutta e verdura, almeno cinque porzioni al giorno
  • Proteine ​​magre, che possono essere a base di carne bianca, pesce, uova, fagioli o altri legumi.
  • Oli vegetali, come l’olio extra vergine d’oliva.
  • Cereali (sotto forma di grano, avena, orzo, mais o riso) e semi.
  • Formaggi e yogurt
  • Uova
  • Poca carne rossa;
  • Bere con moderazione alcol;
  • Latte e latticini, come il formaggio e yogurt.
In associazione a una dieta varia, equilibrata e completa di tutti i nutrienti, possiamo utilizzare un integratore alimentare. Ad esempio, Carnidyn Plus contribuisce a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella quotidianità o in situazioni di particolare stress. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, contribuisce al normale metabolismo energetico, favorisce la normale funzione del sistema immunitario grazie a zinco e selenio ed è indicato nei periodi di aumentato stress psicofisico. Inoltre, possiamo provare Carnidyn Fast Magnesio e Potassio, un integratore alimentare valido in caso di sudorazione abbondante, soprattutto dopo la pratica sportiva. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.  

Scopri la linea CARNIDYN e fai decollare la tua energia!

CARNIDYN PLUS pack

CARNIDYN PLUS

È un integratore alimentare indicato per sostenere il corretto apporto di energia all’organismo e contrastare le situazioni di stress psicofisico che possono destabilizzarci durante vari periodi dell’anno.

UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE
CARNIDYN FAST pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di
stanchezza fisica specie nella stagione calda, quando la sudorazione è abbondante e si perdono liquidi e sali minerali.

CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E PER L’EQUILIBRIO IDROSALINO

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it