Influenza superata? Come combattere l’influenza con alimentazione e idratazione

Come combattere l’influenza? Durante la stagione fredda è facile ammalarsi. Il nostro organismo deve essere pronto a far fronte adeguatamente a questa evenienza. Un regime alimentare vario e ben bilanciato è un valido punto di partenza per rafforzare le difese immunitarie e contrastare gli stati influenzali. Vediamo come comportarci.

Come recuperare le forze attraverso l’alimentazione

L’inverno porta spesso con sé i cosiddetti malanni di stagione, prima fra tutti l’influenza. Il picco sembra essere passato, ma una volta superata la malattia, come recuperare le energie perse? Un’alimentazione sana ed equilibrata, nutriente, ma leggera, è la soluzione per superare l’influenza, soprattutto se questa è accompagnata da sintomi gastroenterici.

Quali sono gli alimenti consigliati? Ecco come combattere l’influenza a tavola

Innanzitutto, per superare l’influenza è importante consumare cibi freschi, ricchi di vitamine e sali minerali, con pochi grassi. Fra i più indicati, ad esempio, troviamo quelli seguenti:
  • Frutta
  • Verdura
  • Cereali integrali
  • Latticini
In queste situazioni è suggerito anche il consumo di carboidrati, meglio riso e pasta integrale di più facile assimilazione, per non sovraccaricare l’organismo. Per quanto riguarda le proteine, meglio il pesce o la carne bianca cucinati in modo semplice. Anche il miele è di aiuto, perché grazie al suo contenuto di enzimi, vitamine, antiossidanti, minerali e amminoacidi aiuta nella guarigione. Sono importantissime nel periodo post-influenzale le vitamine del gruppo B, che garantiscono una più rapida ripresa a seguito di infezioni e il rafforzamento del sistema immunitario, le vitamine antiossidanti come la A, la C e la E, i sali minerali per la ripresa della vitalità del nostro organismo e i fermenti lattici per riequilibrare la flora batterica.

Cos’altro è importante fare nel periodo post-influenzale?

Oltre all’alimentazione, anche l’idratazione è molto importante nel periodo post-influenzale. Per reintegrare i liquidi persi, soprattutto durante l’influenza di tipo gastrointestinale, è bene consumare 1,5-2 litri di acqua al giorno, o tisane, brodi caldi, spremute di arance fresche, te e succhi di frutta. Soprattutto dopo un lungo periodo di convalescenza, riprendere le quotidiane attività può essere traumatico. Un’integrazione multivitaminica specifica può essere utile per assicurare all’organismo adeguate quantità di tutti i micronutrienti essenziali di cui potrebbe essere stato privato durante il periodo influenzale. Se questo non dovesse bastare e si avesse bisogno di un aiuto in più, l’integratore alimentare Carnidyn Plus può essere utile in questi periodi per recuperare le energie e riprendere con la giusta carica le attività quotidiane. Infatti, Carnidyn Plus con Acetil-L-Carnitina ha una formulazione equilibrata di vitamine e minerali, nutrienti coinvolti in diversi processi biologici che sostengono l’organismo. Carnidyn Plus contiene vitamina B5 e vitamina E, sali minerali (magnesio, zinco e selenio), acido aspartico, asparagina, carnosina e creatina ed è indicato per supportare il normale metabolismo energetico dell’organismo.  
Carnidyn Plus pack

CARNIDYN PLUS

Carnidyn Plus pack

La mattina ti svegli già stanca per affrontare la giornata?
Carnidyn Plus può aiutarti a combattere stanchezza fisica e mentale

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it