L’idratazione per l’organismo è fondamentale: scopriamo quanta acqua è necessario bere

Il corpo umano è costituito per il 60% circa da acqua e ogni sistema dipende da essa. L’acqua è importante per la salute di pelle, capelli e unghie, così come per il controllo della temperatura corporea, per la frequenza cardiaca e per la pressione sanguigna. È possibile mantenersi idratati quotidianamente assumendo acqua e altri liquidi, così come consumando alimenti che favoriscono l’idratazione.

Come introdurre acqua?

La frutta è un’ottima fonte di acqua. L’anguria, per esempio, è costituita al 90% da acqua. Per questo motivo, svetta tra i primi posti della classifica dei cibi che favoriscono l’idratazione. Ma anche arance, pompelmi, melone e melata ricoprono posti di tutto rispetto. La verdura, sebbene non sia così ricca di acqua come la frutta, è un’ottima fonte di acqua ricca di nutrienti. Tra i molteplici tipi di verdura a disposizione menzioniamo: sedano, cetrioli, pomodori, pomodori verdi e lattuga romana. Esistono poi molte fonti nascoste di acqua nella dieta di ognuno, come per esempio la farina di avena, lo yogurt, minestre, zuppe e frullati. Anche il latte rappresenta un’ottima scelta per reintegrare i fluidi persi. Le bevande gassate, anche quelle dietetiche, hanno una cattiva reputazione in quanto carenti di valore nutritivo, ma possono essere tuttavia leggermente idratanti. Anche i succhi di frutta e le bevande sportive sono idratanti. Per limitare l’assunzione di zuccheri presente in queste ultime, è consigliabile diluirle con acqua. Anche il caffè e il tè sono presenti in classifica. Molte persone hanno sempre reputato queste bevande una fonte di disidratazione, ma questo luogo comune è stato ormai sfatato. L’effetto diuretico che esse comportano non incide in modo considerevole a livello di idratazione. Le bevande alcoliche, invece, favoriscono la disidratazione. È consigliabile quindi limitarne il consumo. Nel caso in cui se ne voglia bere un bicchiere, sarebbe opportuno alternarle con l’acqua.

Quale percentuale di acqua introdurre?

Ma quanta acqua è necessario introdurre per un apporto ottimale? I genitori dovrebbero assicurarsi che bambini e adolescenti siano sempre adeguatamente idratati per l’intero corso della giornata. L’American Academy of Pediatrics raccomanda che i bambini assumano molti liquidi prima di iniziare a praticare qualsiasi tipo di attività fisica e che continuino a mantenersi idratati tramite l’assunzione di liquidi anche durante le sessioni di esercizio fisico.

BAMBINI E ADOLESCENTI

Durante l’esercizio fisico, l’American Academy of Pediatrics suggerisce che i bambini dai 9 ai 12 anni assumano 0,088-0,23 litri di acqua (88-230 ml) ogni 20 minuti, mentre per gli adolescenti (ragazzi e ragazze) consigliano un’assunzione di acqua pari a 1-1,5 litri circa ogni ora.

ATLETI

Per gli atleti sono necessarie precauzioni particolari per evitare la disidratazione. Jim White (dietista e personal trainer) in questo caso consiglia di assumere mezzo litro di acqua un’ora prima di iniziare la sessione di attività fisica, 0,12-0,23 litri (120-230 ml) ogni 15 minuti durante l’esercizio fisico e un altro mezzo litro un’ora dopo l’esercizio. Le quantità menzionate possono variare a seconda della risposta personale dell’individuo, dell’indice di calore e del tipo di attività fisica. Come è possibile sapere se si sta assumendo una quantità sufficiente di liquidi durante il giorno? Controllando il colore delle urine e la frequenza minzionale. Nel momento in cui la frequenza minzionale è pari a 2-4 ore, le urine sono di colore chiaro e il volume urinario è indicativo, il livello di idratazione è adeguato. Oltre a una corretta idratazione e a una dieta varia, equilibrata e completa, ricordiamo che è possibile associare l’utilizzo di integratori alimentari mirati, specie durante periodi di aumentato stress psicofisico e calo energetico. Ad esempio, possiamo provare Carnidyn Plus: può aiutarci a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella vita quotidiana o in situazioni di aumentato stress psicofisico. Infatti, con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, contribuisce al normale metabolismo energetico, favorisce la normale funzione del sistema immunitario grazie a zinco e selenio ed è indicato nei periodi di aumentato stress psicofisico. Invece, Carnidyn Fast Magnesio e Potassio è un prodotto utile in caso di sudorazione abbondante, soprattutto dopo la pratica sportiva e durante la stagione calda. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.  

Scopri la linea CARNIDYN e fai decollare la tua energia!

CARNIDYN PLUS pack

CARNIDYN PLUS

È un integratore alimentare indicato per sostenere il corretto apporto di energia all’organismo e contrastare le situazioni di stress psicofisico che possono destabilizzarci durante vari periodi dell’anno.

UN AIUTO CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E MENTALE
CARNIDYN FAST pack

CARNIDYN FAST

Magnesio e Potassio

È un integratore alimentare indicato come supporto all’organismo in caso di
stanchezza fisica specie nella stagione calda, quando la sudorazione è abbondante e si perdono liquidi e sali minerali.

CONTRO LA STANCHEZZA FISICA E PER L’EQUILIBRIO IDROSALINO

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it