Il magnesio si può prendere di sera? Qualche indicazione utile

A chi non capita di attraversare un periodo di grande stanchezza? Può succedere, in qualunque periodo dell’anno, soprattutto in estate a causa del caldo, della sudorazione eccessiva, dell’umidità. In questi casi, può essere utile una integrazione di magnesio: si può prendere di sera? Vediamo alcuni consigli orientativi.

Perché può essere utile assumere magnesio e dove trovarlo?

Il magnesio è un sale minerale utile alla nostra salute e al nostro equilibrio, per una serie di caratteristiche preziose. Infatti, al magnesio sono riconosciute svariate proprietà:

  • Contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento;
  • Concorre al normale metabolismo energetico;
  • Contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso;
  • Contribuisce alla normale funzione psicologica.

Noi stessi siamo in parte fonti di magnesio. Infatti, nel nostro corpo, il magnesio è presente nelle ossa, nei tessuti molli, come ad esempio i muscoli, e in piccola parte nel sangue. Al  metabolismo del magnesio partecipano l’intestino e i reni: il magnesio viene assorbito dall’intestino tenue e poi è filtrato dai reni. Il nostro organismo tende a mantenere costanti i livelli di magnesio nelle cellule, compensandone le carenze con le scorte presenti nelle ossa e nel fegato.

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Il magnesio è presente in molti alimenti, vediamone alcuni:

  • Frutta secca, soprattutto noci, nocciole e mandorle;
  • Avocado, banane;
  • Soia, tofu;
  • Verdura a foglia verde, specie se consumata cruda, poiché il magnesio si trova nella clorofilla;
  • Cereali farinacei, nei quali il magnesio è presente soprattutto nella “membrana” o pellicola esterna del chicco, scartata durante i processi di raffinazione. È quindi preferibile scegliere farine integrali e loro derivati;
  • Riso, importante fonte di magnesio e buona fonte di energia per chi fa sport;
  • Legumi, in particolar modo fagioli e lenticchie;
  • Alcuni semi, ad esempio quelli di lino e di girasole;

Stanchezza e affaticamento: quali sintomi possono comparire?

Come abbiamo accennato poco fa, è normale attraversare periodi di calo energetico. Stanchezza fisica, dolori muscolari, senso di debolezza generale, recupero lento, sudorazione eccessiva sono situazioni che possono riguardare chiunque di noi. In queste circostanze può essere consigliabile assumere magnesio e seguire alcune regole utili che scopriremo tra poco.

La stanchezza è sintomo di un generale deficit di energia. Ciò accade quando la quota energetica che il nostro organismo richiede supera la disponibilità di energia di cui l’organismo già dispone.  In queste condizioni potrebbero manifestarsi affaticamento fisico e mentale, spossatezza e svogliatezza, mancanza di forza muscolare, diminuita capacità di recupero, mancanza di concentrazione.

Perché spesso ci sentiamo stanchi?

Sport intenso, lavoro fisicamente faticoso e usurante, abbondanti sudorazioni, ma non solo. La stanchezza può essere riconducibile anche a stress da lavoro e studio, cambio di stagione, sbalzi termici. Infatti, il nostro organismo ha bisogno di un po’ di tempo per adattarsi alle variazioni stagionali e al tipo di clima. Inoltre, anche situazioni di convalescenza dopo una malattia possono debilitarci e influenzare la nostra capacità di recupero.

Scopriamo se il magnesio si può prendere di sera

Per far fronte alla stanchezza dovuta a periodici e temporanei cali di energia, il nostro organismo ha bisogno di assumere vari nutrienti preziosi, e il magnesio è tra questi. Infatti, un adeguato introito energetico quotidiano ci consentirà di gestire al meglio le nostre attività, giorno per giorno.

In questi casi, è anzitutto consigliabile assumere un integratore alimentare a base di magnesio combinato con altri nutrienti. In associazione a una dieta varia, completa e a un apporto idrico di circa un litro e mezzo di acqua al dì, gli integratori alimentari sono in grado di potenziare la nostra carica energetica.

Una integrazione di magnesio è utile e consigliata in caso di stanchezza

In particolare, in caso di stanchezza fisica e di intensa sudorazione, (abbondante in estate o dopo lo sport), può essere utile un integratore come Carnidyn Fast Magnesio e Potassio. Ha una formulazione con sali minerali e vitamine, e contribuisce a equilibrare i nutrienti indispensabili al metabolismo energetico e alla funzione muscolare. Inoltre, contribuisce a ripristinare un corretto equilibrio idrosalino. Contiene creatina e coenzima Q10.

Il magnesio si può prendere di sera e all’occorrenza, quando sentiamo che l’energia ci abbandona e subentra la stanchezza. Se facciamo sport, sudiamo abbondantemente o compiamo sforzi fisici, è consigliabile assumere magnesio durante la giornata, per contribuire al più presto a ricaricare la nostra energia.

Ecco altre raccomandazioni utili a ricaricare energia:

Seguiamo una dieta corretta e bilanciata

Abbiamo visto poco fa quali cibi ricchi di magnesio scegliere. In generale, non evitiamo di fare pasti bilanciati e completi. Non mettiamoci a dieta ed evitiamo di prendere decisioni  autonomamente. Sarà invece importante includere nella dieta anche carboidrati complessi e grassi buoni. Ciò servirà a fornire al nostro organismo tutti i nutrienti necessari alla salute.

Beviamo con frequenza

Non dimentichiamo che l’idratazione è sempre importante per mantenerci in buona salute. Beviamo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno per idratarci correttamente.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN

Carnidyn newsletter
Restiamo aggiornati!

Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana