Autunno e insonnia, i segnali che indicano che dormi poco

Le giornate che si accorciano sempre più, il sole che raramente fa capolino fra le nuvole, le temperature che scendono inesorabilmente: tutti segnali inequivocabili dell’autunno. In questa stagione può capitare di sentirsi giù di corda e di avvertire un leggero malessere. La mancanza di sonno non si manifesta sempre con sintomi chiari e inequivocabili. Sbadigliare in continuazione, avere la necessità di fare dei sonnellini nell’arco della giornata oppure alzarsi dal letto alla mattina con enorme fatica sono solo alcuni dei segnali che il nostro corpo ci invia per indicare un’eccessiva deprivazione del sonno. Ecco alcuni segnali che ci indicano che non dormiamo abbastanza: Avere fame tutto il giorno Quando non si dorme abbastanza si verifica un piccolo squilibrio ormonale, che fa sì che nel corpo ci sia una maggiore concentrazione di alcuni tipi di ormoni rispetto ad altri. Questo squilibrio porta a delle precise conseguenze, come un continuo senso di fame o un aumento di peso, entrambi legati alla modificazione del metabolismo causata dalla mancanza di sonno. Essere scontrosi e irritabili Questa è un’altra conseguenza negativa dello squilibrio chimico cerebrale causato da un sonno insufficiente. Quando avviene questo squilibrio ormonale, un effetto tipico è proprio il cambiamento di umore. Ad esempio si può essere lamentosi senza alcun motivo o sentirsi innervositi anche dalle cose più insignificanti, o intrappolati in una sorta di “limbo emozionale”. Del resto, non dimentichiamoci mai che i disturbi del sonno e quelli dell’umore vanno sempre di pari passo. Ammalarsi spesso Anche il sistema immunitario ha bisogno del giusto riposo per poter funzionare al meglio. Infatti, in una situazione di deprivazione del sonno il nostro sistema immunitario non è abbastanza forte da debellare velocemente i virus con cui entra in contatto e questo significa che si ha una maggiore probabilità di prendere il raffreddore o l’influenza e di metterci parecchio tempo prima di riuscire ad eliminarli. Avere meno memoria Improvvisamente ci si dimentica i nomi, i numeri di telefono o altre informazioni solitamente familiari. Spesso sfuggono le parole, pur avendole “sulla punta della lingua”. Oppure si hanno maggiori difficoltà a comprendere quello che si sta leggendo. Il motivo è molto semplice: se il cervello è stanco anche l’uso della memoria viene influenzato negativamente.  

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it