Fa bene andare in bici: è utile al cervello e alla vista

Secondo un recente studio del CNR di Pisa, l’attività fisica modifica la plasticità del nostro cervello, cioè la capacità del nostro snc di adattarsi agli stimoli esterni

Fa bene andare in bici? Sì, lo conferma uno studio

Sebbene sia ormai assodato che l’attività fisica è utile al nostro organismo sotto molti punti di vista, dall’apparato cardiovascolare a quello locomotorio, dal sistema immunitario alla motilità intestinale, non era chiaro fino ad ora se avesse in qualche modo un effetto sulle nostre sinapsi.

Lo studio del CNR di pisa ha voluto indagare questo aspetto, attraverso un campione di persone che andavano in bici e l’analisi del loro sistema visivo

banner-test-sun
Fai decollare la tua energia con CARNIDYN

Completa il test e scopri i consigli dedicati a te!

Rivalità binoculare: di cosa si tratta?

In particolare, è stato analizzato il fenomeno della rivalità binoculare, cioè quella attività per cui ciascun occhio riporta l’immagine che vede in maniera alternata al nostro cervello, quando sottoposti a stimoli differenti. È a livello cerebrale che le due immagini si fondono per creare quella definitiva.

Il fenomeno è stato studiato su due gruppi di persone, bendati e no, che svolgevano l’attività di andare in bicicletta. È stato dimostrato in modo statisticamente significativo, che i soggetti che andavano in bicicletta, presentavano un aumento della risposta agli stimoli da parte dell’occhio bendato in modo molto maggiore rispetto a quelli che non ci andavano.

Questo risultato fa concludere che l’attività fisica ha quindi anche una azione benefica a livello di plasticità del cervello, potenziandone le capacità di risposta a stimoli esterni.

Seguiamo una dieta equilibrata e varia con l’aiuto di integratori

Oltre all’esercizio fisico, una buona abitudine salutare è seguire una dieta equilibrata e varia, per rafforzare l’organismo e ricaricare le nostre energie naturali. Se ci capita di essere stanchi, non spaventiamoci: stiamo sperimentando un calo energetico, per varie ragioni. In queste circostanze, la dieta può essere integrata con prodotti specifici.

Ad esempio, Carnidyn Plus è un integratore alimentare che aiuta a contrastare la sensazione di stanchezza fisica e mentale che può insorgere nella quotidianità o in situazioni di particolare stress. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, contribuisce al normale metabolismo energetico nella vita di tutti i giorni ed è indicato nei periodi di maggiore stress psicofisico.

Inoltre, Carnidyn Fast è un integratore alimentare valido in caso di sudorazione abbondante, specie dopo sessioni sportive intense. Con la sua formulazione equilibrata di vitamine, sali minerali e altri nutrienti, promuove la fisiologica funzione muscolare e contribuisce a mantenere l’equilibrio elettrolitico e idrosalino. Contiene inoltre Creatina e Coenzima Q10.


loader
Prossimo articolo
Carnidyn dove acquistare
Dove acquistare CARNIDYN


Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: [email protected]

Scarica i consigli in pdf
Lavoratori Studenti Sportivi Over 55 Vita quotidiana